Piatti strani: 13 foto di portate creative raccolte nel gruppo facebook “Rate My Plate”


Quante volte è capitato di provare a creare delle ricette sfiziose e perchè no, anche cercare di disporle nel piatto in modo particolare. Sicuramente molte volte la presentazione riesce nel modo sperato, ma purtroppo spesso capita anche che ci si ritrovi davanti a delle creazioni davvero strane, a volte addirittura inquietanti.

Grazie ai social network inoltre molte persone ormai pubblicano, all’interno di gruppi ben definiti, tutti i tipi di ricette, non solo quelle riuscite nel modo sperato, ma anche quelle il cui risultato può essere definito “creativo”.

Un po’ di stravaganza è insita in ognuno di noi e a volte c’è chi la riversa in queste particolari creazioni. In questo modo ci si ritrova a ridere insieme dei “disastri” che spesso si fanno in cucina. Abbiamo deciso di raccogliere alcune delle immagini più divertenti e stravaganti trovate sul gruppo facebook “Rate My Plate”

1 Chissà cosa volesse creare in realtà con questa decorazione.

2 Di certo non ha un aspetto molto invitante, ma sicuramente riuscirà a strappare un sorriso.

3 Una tartaruga di tutto rispetto, compresa di guscio e ciuffetti in testa.

4 Chi non ha mai voluto assaggiare un polpettone fatto a forma di piede?!

5 Passare dal pollo al Barbecue al Barbie Q è un attimo!

6 Davvero un gran bel tentativo…la somiglianza con i famosi personaggi animati c’è.

7 Un plauso per il lavoro certosino fatto…ma il risultato è un po’ inquietante.

8 L’aspetto non è assolutamente dei migliori…avranno avuto il coraggio di mangiarlo?

9 Le famose patate a forma di smile…rivisitate in modo casalingo.

10 Avrebbe dovuto essere una torta con su il tenero muso di un gattino…l’effetto finale è molto più inquietante del previsto.

11 In quale strano mondo del purè, del prosciutto e dei piselli posizionati in questo modo possono creare un riccio?

12 Direttamente dai Muppet Cookie Monster…anche se le uova blu e il “biscotto” bruciato non lo rendono così appetitoso.

13 Certamente a chi ha creato questo particolare piatto di patate non mancava una spiccata fantasia.