Pesava 277 chili quando ha partecipato a Vite al limite, ma a causa del rapporto conflittuale con il Dottor Nowzaradan ha proseguito da sola. Ecco oggi Cinthya

Uno dei problemi molto diffusi nel nostro tempo è l’obesità, aspetto che coinvolge non solo il fisico di una persona ma anche parte del suo lato emotivo, investendo molte sfere della vita.

La storia di oggi riguarda Wells, che lavorava come insegnante di sostegno, ma con il problema che si portava dietro, le operazioni di tutti i giorni le sono diventate sempre più difficili da svolgere e questo è diventato sempre più stressante anche perché i suoi figli erano tutti dipendenti da lei dal lato economico.


Foto: Youtube/Tlc uk

Madre single di 5 figli, non riusciva più a muoversi a causa del suo peso, la figlia di 11 anni, Ukiah, si è trovata da un momento all’altra catapultata nel mondo degli adulti e costretta a prendere in mano le redini della famiglia, aiutando la madre nelle faccende domestiche e prendendosi cura degli altri fratelli come fosse un’adulta.

La madre ha raccontato la grande commozione provata nel vedere la figlia svolgere tutte quelle cose per lei e per i suoi fratelli. Ma ovviamente anche la piccola Ukiah ha sofferto tanto per la situazione che si è trovata sulle spalle.

Cinthya si è affidata alle cure del dottor Nowzaradan per perdere peso e riappropriarsi della sua vita. Durante il suo percorso è riuscita a perdere 71 chili, quando era arrivata dal dottor Now, pesava 277.

Perdere peso è sicuramente una grande sfida emozionale, mentale, e non solo fisica, Cynthia dopo quei mesi seguita dal Dottor Now ha deciso di proseguire da sola, visto il rapporto conflittuale con il medico di Houston, inizialmente sembra aver continuato a perdere peso, le ultime foto però non mostrano dei progressi notevoli.

Potrebbe interessarti anche: Vite al limite: Chay è un’altra persona, ha perso più di 90 chili e si è appena sposata. Ecco le foto del matrimonio condivise con i fan