Perché è MEGLIO lavare i vestiti nuovi prima di indossarli

Sai che è ottima cosa lavare i vestiti nuovi prima di indossarli per la prima volta? L’abbigliamento appena comprato, infatti, non è sempre impeccabile, e la cura della nostra igiene è fondamentale, in effetti, molti studi hanno scoperto che i vestiti che vengono venduti sono molto più sporchi di quello che pensiamo, e ospitano germi e batteri di ogni tipo. Ovviamente questo dipende molto anche dal modo in cui vengono conservati, ma è sempre consigliabile procedere ad una buona pulitura prima di indossarli.

Il motivo principe è l’igiene, ricordiamo che quell’abito è stato in contatto con altre persone, e sui vestiti possiamo trovare anche batteri fecali, e secrezioni di ogni tipo. Alcuni esperti americani hanno condotto una attenta analisi su alcuni capi venduti in alcune famose catena di abbigliamento made in USA. Le cose che hanno scoperto è che quegli abiti avevano una media di batteri molto più alta rispetto agli oggetti che usiamo ogni giorno.


credit: pixabay/KoalaParkLaundromat

In realtà, i germi tendono a finire nelle cuciture, specie quelle di braccia e di glutei che, fra le altre cose, sono due luoghi molto delicati per il nostro corpo. Ovviamente il grado di sporcizia e di contaminazione varia anche in base al tipo di tessuto usato per il capo.

Logicamente, come sappiamo già, entrare in contatto con germi e batteri di ogni tipo non è il top per la nostra salute, dato che non sempre il nostro sistema immunitario reagisce nel migliore dei modi, tuttavia possiamo ovviare a questo problema, lavando i capi in modo preventivo prima di indossarli.

Si consiglia di farlo semplicemente con acqua e sapone, che ricordiamo, è il miglior antibatterico naturale con cui possiamo entrare in contatto.
Più facile di così, veramente non ce n’è. E voi cosa ne dite? Come fate? Li lavate o no? Ditecelo nei commenti.

LEGGI ANCHE: 5 poteri magici che solo i gatti hanno