Parlare soli è da persone intelligenti: lo conferma la scienza. Ecco perché!

Ti capita spesso di parlare da solo? Fidati, non sei matto, come molti penserebbero. È un’opinione abbastanza comune, infatti, ritenere che chi tende a parlare da solo ha qualche rotella fuori posto.

La scienza, però, smentisce queste convinzioni: secondo una ricerca condotta dagli psicologi Daniel Swingley e Gary Lupyan, infatti, parlare da soli potrebbe addirittura rivelarsi un vantaggio. Pare siano almeno nove i benefici dei quali godrebbero le persone che sono solite parlare da sole. Ecco quali sono.

1) Ci si motiva da soli. Chi parla spesso a se stesso può adoperare quest’abitudine per fare del training autogeno: pronunciare frasi positive e di augurio può servire per darsi la carica ed affrontare meglio le sfide quotidiane.

2) Parlare da soli libera dallo stress ed allenta la tensione. Se ci si ritrova in una situazione particolarmente difficile, parlare da soli può aiutarne a calmarsi ed a venirne fuori nel migliore dei modi. Ragionare a voce alta, infatti, può aiutare a chiarirsi i pensieri e a risolvere più in fretta i problemi che ci attanagliano.

3) Parlare da soli ci aiuta ad analizzare meglio le situazioni e a valutarle in modo più razionale. Avere dubbi e discuterne a voce alta può aiutare a trovare più in fretta una soluzione, senza perdersi in un bicchier d’acqua.

4) Il soliloquio può anche aiutarci per fare ordine nei nostri pensieri e a rendere più efficaci le nostre iniziative, scindendo ciò che è prioritario da ciò che può, invece, aspettare.

5) Parlare con se stessi pare rinforzi anche la memoria. Ci aiuta, infatti, a non dimenticare appuntamenti, discorsi, impegni. La nostra mente può diventare un’agenda virtuale.

6) Parlare con se stessi ci può aiutare a stabilire una tabella di marcia, e a mettere ordine nelle nostre giornate, riuscendo così a giostrarsi meglio tra i mille impegni. Analizzare passo dopo passo ogni passaggio da fare prima di iniziare un qualunque impiego può aiutarci a finirlo prima e meglio.

7) Perdersi in un soliloquio, pare, tra l’altro, essere sintomo di intelligenza, e continuare a parlare da soli aiuta anche ad aumentarla.
8) Parlare da soli può metterci tranquillità nei momenti di solitudine. È come se riuscissimo a tenerci in compagnia anche se da soli.
9) Aumenta la consapevolezza delle proprie motivazioni. Parlando da soli riusciamo a scavare meglio nei pensieri più nascosti.

Total
1
Shares
Related Posts