Orso polare vive in gabbia per più di 30 anni – Il suo aspetto è totalmente cambiato dopo il salvataggio

Quando l’orso Fifi arrivò allo zoo di Pennsylvania, era solo un cucciolo. Lo tenevano prigioniero contro la sua volontà e lo usavano come spettacolo per guadagnare denaro. Questo accadde più di 30 anni fa.

Il povero animale ha vissuto una vita davvero piena di privazioni, senza cibo, senza cure, senza giochi o svaghi. Era in uno stato davvero terribile.

Anni dopo, lo zoo chiuse i battenti e invece di liberare Fifi, fecero qualcosa di ancora più terribile, la rinchiusero in una gabbia dove ha vissuto per i successivi dieci anni della sua vita in attesa che qualcuno la salvasse.

L’organizzazione PETA ha trovato l’orso in uno stato deplorevole: malato e malnutrito. Sembrava che fosse viva per miracolo.

Ma lei stava lottando contro un’artrite che non era mai stata curata, così i volontari si diedero da fare per darle un futuro migliore.

La PETA la trasportò immediatamente al Wild Animal Sanctuary in Colorado , dove ricevette tutte le cure necessarie, dando all’orso la possibilità di una nuova vita.

Le condizioni dell’orso erano davvero pessime, ma i volontari ce l’hanno messa tutta e sono riusciti in qualcosa di davvero eccezionale.

Dopo soli 5 mesi, è tornata ad essere un animale completamente felice e in buona salute .

Meritava sicuramente tutto questo. Ecco a voi il video della sua incredibile storia, dove troverete anche l’incredibile cambiamento.

Oggi Fifi è cambiata totalmente, si puo’ dire che sia una vera e propria rinascita. La foto di seguito ci mostra i suoi incredibili cambiamenti e passi avanti, in pochi mesi.

Cosa ne pensate della storia di Fifi? Vi ha colpito? Lasciateci un commento con i vostri pensieri nell’apposita sezione dei commenti, quello che avete da dire ci interessa.

Se il salvataggio di questo bellissimo orso ti è piaciuto ti invitiamo a condividerlo con tutti i tuoi amici, fallo vedere anche a loro.

Credit video: PETA/Youtube