Ora solare 2020: ottobre è arrivato ed è quasi ora di cambiare le lancette dell’orologio, ecco quando spostarle.

Il cambio dell’ora è un sistema ideato nel 1966 che permette di sfruttare il più possibile le ore di luce durante la stagione estiva e per fare in modo di risparmiare energia elettrica. Visto che siamo entrati nella stagione autunnale è arrivato il momento di spostare le lancette un’ora indietro, dandoci così la possibilità di dormire un’ora in più.

Questo accadrà precisamente nella notte tra il 24 e il 25 ottobre 2020. Negli ultimi anni si era parlato di una proposta fatta dalla Commissione europea per abolire il cambio dell’ora, che il Parlamento aveva deciso di sostenere e che sarebbe dovuta entrare in vigore tra il 2019 e il 2021.

Secondo la posizione comune adottata dai deputati, infatti, gli Stati membri che decidono di mantenere l’ora legale dovrebbero cambiare le lancette dell’orologio per l’ultima volta l’ultima domenica di marzo 2021, mentre quelli che preferiscono mantenere l’ora solare dovrebbero farlo l’ultima domenica di ottobre 2021. Per proteggere il mercato interno da perturbazioni, i deputati hanno chiesto che gli Stati membri e la Commissione coordinino le loro decisioni su quale ora adottare.

Nelle società antiche e prima della diffusione degli orologi, l’organizzazione delle civiltà agricole non si basava su bioritmi fissi, come nelle moderne civiltà, bensì la vita era regolata dal sorgere e dal tramonto del sole. I contadini si alzavano all’aba e seguivano inconsciamente il suo progressivo anticipo in primavera e il ritardo in inverno. Durante l’impero romano, invece, la cosiddetta “ora prima” era quella che seguiva il sorgere del sole, indipendentemente da quando questo si verificasse.

È ovvio che l’ora legale non può aumentare le ore di luce disponibili, ma solo indurre un maggior sfruttamento delle ore di luce che solitamente vengono “sprecate” a causa delle abitudini di orario. Quindi se una persona solitamente dorme dalle 23 alle 7, d’estate, con il fatto che il sole sorge prima di quell’orario, utilizzando l’ora legale tutti guadagnamo un ora di luce in più al mattino per poter svolgere le nostre attività, ritardando anche i consumi serali.

LEGGI ANCHE: Ecco tutti i benefici che possiamo apportare alla nostra salute se decidiamo di dormire senza pigiama.