Nonna con l’Alzheimer, riconosce la nipote e le dice – Ti amo –

Il 21 settembre è stata la giornata mondiale della Sindrome di Alzheimer. Giornata istituita ne l 1994 con l’obiettivo di accrescere la sensibilità e la consapevolezza su questa malattia neurodegenerativa che colpisce circa 47 milioni di persone nel mondo

In Italia si stima che le persone affette da questa patologia siano circa 600mila.

Purtroppo chi conosce questa malattia e vive o ha vissuto con persone che ne soffrono, sa quanto questa comporti un declino progressivo delle funzioni cognitive della persona che ne è affetta.

E’ una malattia che avanza lentamente facendo scomparire con il tempo la persona che un tempo conoscevamo, che ne è affetto diventa lentamente un’altra persona.

Giorno dopo giorno in maniera progressiva la memoria, il linguaggio e i ragionamenti vengono compromessi fino alla perdita definitiva.

Ecco perchè quegli attimi di lucidità di una persona affetta da Alzheimer, possono commuovere e addirittura far gioire.

Come mostra questo video, diffuso e diventato virale su Facebook.

Il filmato che ha commosso milioni di utenti sul Web è allo stesso tempo meraviglioso e doloroso, perchè racconta un momento vissuto da molte persone nel mondo.

Una signora anziana viene accudita dalla nipote. Il video mostra un piccolo attimo in cui la nonna riconosce la nipote che la sta imboccando e le sussurra “ti amo”.

La signora si commuove e viene consolata dalla giovane donna che anche lei si emoziona per un attimo.

Il video ha fatto commuovere milioni di persone collezionando milioni di interazioni, tra commenti, condivisioni e mi piace.

Quel “ti amo” pronunciato con quella voce soave della nonnina è una scena che fa stringere il cuore.