Non lavate mai il pollo prima di cucinarlo! Ecco il motivo e cosa si deve fare.

Molte persone hanno l’abitudine di lavare il pollo crudo, ma non si dovrebbe fare, ed è importante che si sappia.

La food Standards Agency, ente britannico per la sicurezza alimentare, ha lanciato la campagna Don’t wash raw chicken, in modo da informare i consumatori sui pericoli che si corrono lavando il pollo prima di cucinarlo.

Quotidiano sanità scrive che c’è il rischio che alcuni batteri come il campylobacter possano diffondersi anche tramite gli schizzi di acqua, senza che noi ce ne rendiamo inizialmente conto, perché abbiamo a che fare con organismi microscopici, non visibili all’occhio umano, su utensili che teniamo in cucina, come posate, pentole, padelle e via discorrendo, anche sui nostri abiti.

Una cottura totale è l’unica arma per eliminare ogni batterio presente. Bisogna quindi essere certi, oltre a non lavare il pollo crudo, che gli utensili da cucina siano ben puliti.

Il pollo deve essere cotto bene, verificare che non vi siano parti crude, in modo da non correre rischi di alcun tipo, con sintomi che spaziano fra quelli che tutti conosciamo come crampi addominali, febbre e via dicendo.

Come si legge su alcuni siti, gran parte delle infezioni di campylobatteri arriva da indigestione di derrate alimentari contaminate e sopratutto da carni crude non trattate, sopratutto come detto quella del pollo.

Anche il latte non pastorizzato è un ottimo veicolo di questo tipo di cose. Ma anche il pollo, appunto e la carne macinata, come gli hamburger e via discorrendo.

Il Campylobacter può scatenare la malattia di Guillain-Barré. Le persone più colpite solitamente sono bambini e immunodepressi. L’incubazione della malattia solitamente dura dai 2 ai 5 giorni. Se si presenta alcun sintomo, è sempre meglio consultare subito un medico per avere la terapia esatta al problema.

C’è possibilità che ci sia trasmissione diretta da persona a persona. Sperando che questo articolo vi sia stato utile a chiarire alcuni dubbi importanti sulla vostra sana alimentazione, vi ribadiamo per l’ultima fondamentale volta: non lavate il pollo crudo. Mangiare sano e soprattutto cucinare sano fa bene a tutti.

LEGGI ANCHE: Guarda cosa succede al serbatoio del bagno quando metti dell’aceto