‘Non ce la faccio. Basta’ Emma Marrone si sottopone al trattamento ma non lo regge e chiede aiuto.

Ormai basta entrare su Instagram e qualunque influencer o personaggio noto, passa il suo tempo a postare, oltre che i diversi brand che pubblicizza anche le ultime mode in fatto di trattamenti di bellezza.

Da un bel po’ di tempo sembra essere molto in voga, uno particolare trattamento per la cura del corpo conosciuto come crioterapia.

Uno tra i primi a mostrare sui social questo particolare trattamento è stato Gianluca Vacchi, che addirittura in un’intervista del 2017 aveva affermato “La mattina m’iberno nella criosauna a meno 110 gradi: tiene giovane. Consigliano due minuti, io ne reggo sei”.

Insomma il trattamento a quanto pare serve per combattere l’invecchiamento, per tonificare e aiutare la perdita di peso, almeno questo in ambito estetico.

Invece in ambito dermatologico servirebbe per curare verruche e altre patologie della pelle.

Amatissima dalle star di Hollywood, questa tecnica che promette miracoli ormai è arrivata dalle nostre parti.

Esistono due tipi di trattamenti: uno consiste nell’immergersi in una vasca piena di ghiaccio e l’altro invece consiste nell’entrare in cilindri di metallo in cui, grazie all’azoto liquido, la temperatura viene portata sotto lo zero.

Si tratta di trattamenti estetici molto costosi, il prezzo per un trattamento sembra si aggiri tra i 250 e gli 800 euro.

Ultimamente a provare questo nuovo trattamento estetico è stata Emma Marrone che ha condiviso il momento del “congelamento” con i suoi fan sui social.

Emma ha dunque provato il brivido glaciale della crioterapia, ma forse non se lo aspettava proprio così, visto che le sue parole dopo pochi secondi sono state “Fatemi uscire, ho freddo!”

Quella a cui si è sottoposta Emma è la crioterapia total body.

Attirata dai benefici miracolosi anche la cantante dunque è stata spinta a provare questo nuovo trattamento.

Di certo la reazione al trattamento di Emma non è stata comune a quella degli altri personaggi famosi. La sua è stata più spontanea e probabilmente reale.

QUI IL VIDEO

Chi a quelle temperature non sentirebbe freddo?