Nel video Malibù, Sangiovanni indossa un cappello multicolor con le orecchie. Sapete quanto costa?


Sangiovanni è uno dei cantanti che ha avuto maggiore successo dopo aver partecipato e vinto l’ultima edizione del talent show “Amici di Maria De Filippi”. Le sue canzoni sono diventate dei veri tormentoni estivi.

Già all’interno della scuola ogni suo brano inedito era molto apprezzato, in particolar modo il brano “Lady” che ha riscosso un enorme successo, ricevendo dalla FIMI il triplo disco di platino.

Poco prima della fine del programma Sangio ha lanciato il nuovo singolo, che in pochissimo tempo è divenuto uno dei tormentoni estivi più ascoltati di quest’estate 2021. Stiamo parlando ovviamente di “Malibù”, che in poco tempo ha scalato tutte le classifiche ed è riuscito ad ottenere tantissimi riconoscimenti.

Proprio da qualche giorno è finalmente uscito il videoclip della canzone in questione, dove possiamo vedere Sangiovanni e la sua fidanzata Giulia Stabile, la ballerina conosciuta ad Amici, che ha deciso di creare una coreografia appositamente per il video in questione.

Sangiovanni, il cui vero nome è Giovanni Pietro Damian, si è sempre distinto per il modo particolare di vestirsi, con toni molto accesi, accessori sgargianti e l’immancabile smalto alle unghie. Anche nel video di Malibù non è stato da meno, scegliendo dei coloratissimi outfit.

Ma la cosa che ha colpito maggiormente il pubblico rispetto al look del giovanissimo cantante è stato il cappello che ha scelto di indossare per le riprese del video. Il cappello in questione è uno dei classici modello pescatore, che andava di moda fine anni ’90 inizi 2000 e che ora sta tornando in grande voga.

Quello scelto da Sangiovanni non poteva non essere super colorato e stravagante, in stile Tye-Dye sui toni del rosa, giallo e blu e con delle simpatiche orecchie da gattino applicate sopra. Ma sapete quanto costa?

Questo particolare accessorio è del brand GCDS e sbirciando un po’ sul sito possiamo facilmente trovarlo e scoprire il prezzo. Il suo valore si aggira intorno ai 230 euro.