Nadal ripreso da un fan mentre aiuta gli sfollati colpiti dall’alluvione – Un campione nello sport e nella vita


Il sud della spagna è stato colpito da una vera catastrofe naturale. Sulle Isole Baleari e su parte dell’Andalusia si è scatenato un violentissimo alluvione che ha sconvolto tutta la popolazione.

Molti centri abitati sono stati travolti dalla furia dell’acqua che ha causato anche dei morti. Fino ad ora si è parlato di nove morti e tantissimi sfollati, circa 200. Una delle zone che ha subito più danni è stata quella di di San Llorenç des Cardassar, località a circa 15 km di distanza da Manacor.

Una situazione disastroso che ha portato le popolazione a darsi una mano a vicende, si è formata una vera gara di solidarietà. In strada per aiutare gli sfollati è arrivato anche il numero uno del Tennis Mondiale, Rafa Nadal.

Lo sportivo ha aiutato la popolazione aprendo le porte della sua Accademia sportiva, offrendo cosi un posto a circa 50 sfollati.

Inoltre è proprio sceso in strada ed ha partecipato attivamente alle operazioni di soccorso. Sul suo profilo twitter il campione ha scritto:

«Un giorno triste per Maiorca le mie condoglianze di cuore ai parenti delle vittime e ai feriti dell’alluvione a San Llorenc. Come già ieri le nostre strutture alla Rafa Nadal Academy sono a disposizione di chi ha bisogno di alloggio».

Sul web sono spuntati anche i primi video del supporto donato da Nadal alla sua popolazione.

Il video è stato postato sui social da un fan che lo ha ripreso mentre aiutava un meccanico di San Llorenc a sgombrare la sua autofficina dal fango.

La solidarietà mostrata da Nadal è un vero segno di quanto quest’uomo sia grande non solo nello sport ma anche nella vita.