Metti l’aceto bianco in lavatrice per avere un bucato soffice e profumato: ecco come fare

Capita molto spesso di incontrare parecchie difficoltà nello scegliere i prodotti adeguati per ottenere un bucato perfetto. In commercio esiste una tale varietà di detersivi, che spesso e volentieri possiamo essere letteralmente colti dall’imbarazzo della scelta.

Spesso e volentieri si è costretti a prendere più prodotti poiché alcuni prodotti risultano efficaci soltanto per una cosa ed altri per altre cose e dunque ci si ritrova spesso la dispensa ricolma di detersivi che risultano essere chimici e non sono certo una fonte sicura di risparmio, dato il loro costo elevato.

credit: Flickr / Sean MacEntee

Se volete una soluzione economica e che sia rispettosa dell’ambiente, in questo articolo troverete ciò di cui avete bisogno. Per trovare l’alleato sicuro nella guerra allo sporco vi basterà controllare tra gli sportelli della vostra cucina, stiamo parlando dell’aceto bianco!

L’aceto è un ingrediente molto duttile, può essere utilizzato in molti modi, specialmente per realizzare rimedi casalinghi. Per quanto riguarda il bucato, l’aceto è un ingrediente che può essere impiegato in svariati modi: possiamo utilizzarlo come un ammorbidente naturale, per rimuovere le macchie più ostinate, per rimuovere aloni o odori sgradevoli, o più semplicemente per aumentare il potere pulente del detersivo che stiamo utilizzando. Una volta che avrete provato i benefici dell’aceto, vi sarà troppo difficile farne a meno.

Se temete per la salute della vostra lavatrice, non avete nulla da temere! L’aceto funge da anticalcare naturale, è in gradi di dissolvere gli accumuli di calcare e di salvaguardare il vostro elettrodomestico. Potete prendere la buona abitudine di praticare ogni tanto dei lavaggi a sessanta gradi, facendo lavaggi medio-lunghi, versando nel cestello vuoto circa un litro di aceto bianco. In questo modo vi prenderete cura della vostra lavatrice, rimuovendo tutti i residui e le incrostazioni di calcare.

credit: Flickr/Celeste Lindell

Ammorbidente naturale: L’aceto si presta benissimo ad essere usato come un ammorbidente naturale. Rispetto a quanto si possa comunemente pensare, non lascia il minimo odore sui capi. Versate 100 ml di aceto bianco nella vaschetta dell’ammorbidente ad ogni lavaggio, vedrete che il vostro bucato sarà soffice e profumato.

Smacchiatore: L’aceto è dotato di un naturale potere smacchiante. Se le vostre magliette sono particolarmente macchiate o sudate, l’aceto è utile per lo sporco più ostinato. Diluite un cucchiaio di aceto in un bicchiere di acqua calda, applicate il prodotto sulle macchie e successivamente aggiungete anche un cucchiaio di bicarbonato di sodio, il risultato vi lascerà letteralmente a bocca aperta. Fate agire l’aceto ed il bicarbonato per almeno venti minuti prima di lavare i vestiti, le macchie scompariranno senza lasciare traccia.