Mette in palio le sue auto di lusso per acquistare bombole di ossigeno per le persone bisognose

Tutti quanti ormai sappiamo benissimo la situazione di emergenza che il mondo sta vivendo a causa del Covid-19. Milioni di persone stanno lottando contro questo virus e tantissime perdite continuano purtroppo a rendere le nostre vite sempre più difficili. Nel mondo tante persone cercano di fare la loro parte per dare una mano e sicuramente non possiamo fare altro che ringraziare i medici e gli infermieri che ogni giorno lottano per salvare vite umane.

Anche altre persone, appartenenti al mondo dello spettacolo, del cinema o altro cercando di fare la loro parte. Oggi vogliamo mostrarvi il gesto fatto da un noto influencer, famosissimo sui social noto come Scott Travelling, alias di Scott Adrian Moreno. Questo ragazzo ha deciso di mettere in palio due sue auto di lusso per riuscire a raccogliere dei fondi, con i quali acquistare bombole di ossigeno per tutti coloro che non possono permettersele.

Le auto messe in palio sono una Mercedes Benz Cla 250 e una BMW M3. Il canale di questo famoso Youtuber ha centinaia di migliaia di follower e il suo messaggio ha raggiunto moltissime persone. La sua raccolta fondi, promulgata sul web ha avuto un grandissimo riscontro.

L’influencer ha detto che non gli importa dei soldi, ma di averlo voluto fare perché sente, dentro se stesso, che è una giusta causa e che chiunque dovrebbe provare a fare la sua parte. Nonostante le buone intenzioni del ragazzo, moltissime sono state le accuse che ha ricevuto e le critiche subite, per il fatto di sfruttare questa situazione, esclusivamente come mezzo pubblicitario.

Il giovane non ha tardato allora a chiarire le sue ragioni, affermando che, dopo aver visto il dolore di tante persone, compresi parenti di suoi amici, che non sono sopravvissuti al virus a causa della mancanza di una bombola di ossigeno, non ha più potuto restare senza far nulla, perché le situazioni si possono sistemare, ma le persone che non ci sono più non possono tornare.

Il 6 marzo di questo mese si è tenuta finalmente la tanto attesa lotteria della prima auto messa in palio. Con il ricavato ha acquistato più di cento bombole di ossigeno da 9600 litri e spera di arrivare ad un risultato maggiore con la prossima auto in palio.