“Meglio di Godzilla e Kong”: il video di uno squalo che caccia un coccodrillo fa il giro del mondo


Nel mondo dei social network possiamo scoprire un’immensa quantità di video. Ne esistono davvero di tutti i generi, dalle situazioni comiche capitate per caso ad atti eroici ripresi da videoamatori che si trovavano su una particolare scena. Ci sono anche molti video che hanno per protagonisti gli animali. Questi possono essere domestici o nel loro ambiente naturale.

Un nuovo video che sta spopolando proprio sui canali social è quello che vede per protagonisti due dei predatori più letali del mondo. La clip in questione ha ripreso infatti un esemplare di squalo che dà la caccia da un imponente coccodrillo. I due animali sono stati registrati dalle videocamere nelle acque poco profonde al largo della costa australiana proprio durante il mese di aprile di quest’anno.


credit: Instagram/debrotchie

Il video è stato condiviso da Duncan Brotchie, un uomo che stava pilotando un drone nelle zone di questo territorio, con lo scopo di catturare immagini del mare all’alba. Mai avrebbe pensato di trovarsi di fronte ad una scena simile. Le acque limpidissime della zona hanno permesso di assistere alla perfezione alla scena. È chiaro il modo con cui lo squalo si avvicina all’altro animale, con intenti predatori.

Il coccodrillo si allontana da lui, cercando di evitare lo scontro e ci riesce trovando rifugio su delle rocce. Non appena il rettile riesce a salire sulla terraferma, lo squalo perde interesse e si allontana, dato che non poteva raggiungere la sua preda. È strano come a volte da predatori ci si possa trasformare nell’idea del “pranzo” di qualcun altro.

I coccodrilli e gli squali sono tra le specie più pericolose negli ambienti acquatici e vedere un incontro tra loro è degno di un film di Hollywood. Moltissime persone hanno trovato affascinante il video pubblicato da Duncan e non hanno esitato a condividere queste immagini per mostrare come nella vita, non importa quanto sei pericoloso, se non usi la testa puoi passare dei guai.