Massimo Ciavarro, attore e padre di Paolo, ecco cosa fa oggi e qual è il suo posto del cuore.

Massimo Ciavarro, negli ultimi giorni, lo abbiamo visto in diverse trasmissione, dal Grande Fratello, a Domenica Live fino a Vieni da me da Caterina Balivo.

Dalla Balivo ha raccontato della sua storia d’amore con Elenora Giorgi, che è iniziata sul set del film Sapore di mare 2. Fra i due fu subito un colpo di fulmine e quando si sono conosciuti sul set le cose hanno preso una piega veramente positiva e la donna è stata sua moglie per dodici anni, nient’affatto poco.

Foto: Instagram/Massimo Ciavarro

La donna è anche la madre del figlio Paolo con il quale i due hanno un ottimo rapporto e che per adesso si trova dentro la casa del Grande Fratello Vip 4.

Paolo qualche tempo fa insieme al padre ha partecipato al reality Pechino Express, come coppia padre-figlio, il ragazzo lavora ancora in tv, lo abbiamo visto ad Amici e Forum.

I due si sentono molto legati, e così come ha dichiarato Ciavarro dalla Balivo, Pechino Express gli ha regalato profonde emozioni: i due hanno riscoperto un amore incredibile, tipico di padre e figlio.

Ma perché la relazione con la moglie si è interrotta? Beh, su questo tema Massimo è sincero e ha parlato dei motivi che li hanno allontanati: lei aveva buone ragioni, dice, dato che un uomo, spesso, si adagia sulle proprie storie, ma una donna ha bisogna di dimostrazioni di affetto in continuazione, insomma, l’amore vive giorno per giorno e se non si riesce a dare sempre il massimo, le storie finiscono.

Ma ogni esperienza, dice, anche quando non finisce benissimo, è sempre un’esperienza che ti fa crescere, e la vita continua, anche se lui ci ha messo molto per riprendersi dalla situazione. Una confessione a cuore aperto che ha scosso tutto il pubblico in studio e a casa.

Ma cosa fa oggi Massimo Ciavarro? Continua a fare l’attore per serie tv e cinema tra i suoi ultimi film “Nessuno si salva da solo” regia di Sergio Castellitto, “Poveri ma ricchissimi” di Fausto Brizzi e “Natale a cinque stelle” di Marco Risi, prodotto e distribuito da Netflix.

Inoltre si sa che lui ama Lampedusa, è tra i suoi posti del cuore, passa diverso tempo nell’isola, ci resta anche per tre o quattro mesi. E poi organizza anche una rassegna cinematografica che si chiama “Il vento del nord” ogni prima settimana d’agosto.

View this post on Instagram

#lampedusa #portovecchiolampedusa

A post shared by massimociavarro (@massimociavarro) on

E’ un modo per riportare sull’isola il grande schermo che purtroppo da vent’anni non ha più una sala cinematografica.

Potrebbe interessarti anche: Avete mai visto il fratello di Paolo Ciavarro? Ecco il figlio maggiore di Eleonora Giorgi