Maria dopo 70 anni ritrova il suo vecchio amore Domenico. Lui la rinnega e chiude la busta

Come ogni sabato sera, Maria De Filippi, ha riservato un particolare spazio ad una particolare storia d’amore di altri tempi.

Maria sa bene, che per certe persone il primo amore non si scorda mai, infatti non è la prima volta che in studio si presenta una signora, che vorrebbe rivedere l’uomo che un tempo molto lontano la corteggiò.

La signora Maria ha ben 90 anni, è molto arzilla, ed è in studio perchè vorrebbe rivedere l’uomo che 70 anni prima l’aveva corteggiata, un certo Domenico detto Mimì.

Domenico aveva chiesto la mano di Maria al fratello maggiore, ma questi, non voleva cosi dopo aver dato due sberle alla sorella, la chiuse a casa della zia, cosi da allontanarla per sempre dallo spasimante.

Domenico a quel punto, conobbe un’altra donna e si sposò.

Maria ha invitato in studio 5 persone che potevano essere il “Domenico”, che la signora cercava.

Lei si è presentata a tutti nello stesso modo ed ha fatto ai diversi uomini le stesse domande, per individiare se si trattava del Domenico giusto.

Chiedeva se sapevano fischiare, se avevano mai tirato i sassolini alla finestra, se amavano ballare, se erano soliti da giovani scrivere bigliettini e se in chiesa per il loro matrimonio, erano arrivati prima loro o la futura moglie.

Insomma la signora Maria ha poste queste domande particolari che dovevano essere degli indizi per riconoscersi.

I primi 4 uomini di nome Domenico che si sono presentati non corrispondevano al Domenico che cercava la signora Maria.

Già a prima vista, lei diceva di non riconoscerli per determinati particolari del viso, uno aveva gli occhi troppo chiari, l’altro il naso troppo grosso e l’altro ancora teneva gli occhi semichiusi e lei ricordava un uomo con gli occhi grandi e scuri.

I primi 4 uomini che si sono presentati in studio, si erano rivelati molto collaborativi e simpatici, l’ultimo invece sembrava essere il più restio.

Quando la signora Maria si presenta lui dice di non riconoscerla e di non saper fischiare, di non aver lanciato sassolini, insomma non sembrava il Domenico che stava cercando.

Però poi alcuni indizi sembrano coincidere, per esempio il fatto di essere arrivato dopo la moglie in chiesa il giorno del matrimonio, e questo era uno degli indizi che la signora Maria aveva rivelato.

Però si trattava dell’unico indizio possibile, così Maria De Filippi a quel punto confida alla signora Maria, che forse neanche l’ultimo Domenico era quello che stava cercando, ma la signora dopo aver posto altre domande all’uomo e aver apporato la risposta, infatti era anche nato a Tunisi come ricordava la signora, rivolgendosi a Maria dice “Vuole fare lo scemo”.

Anche gli altri 4 signori di nome “Domenico”, sostenevano ormai che fosse proprio il Domenico che cercava, erano davvero troppe le coincidenze.

L’uomo ormai preso in castagna allora si trovò costretto a confessare. Non voleva farsi riconosce e con

“Me ne basta una a me, sono sposato da 70 anni. Vuole farmi dividere con mia moglie? Mia moglie prima di venire qua mi ha detto ‘Tu devi dire sempre di no’. Anche se fosse lei, io non l’ammetto. Chiudiamo dai. Ho fatto questa fatica per vedere la De Filippi non lei. Quando ero giovane, ero un disgraziato. Mi piacevano le donne”.

La 90enne Maria, dunque nonostante gli sforzi e dopo aver trovato il Domenico che cercava, si è vista chiudere la busta in faccia. Insomma dopo 70 anni questa storia si è rivelata di nuovo una delusione per la simpatica signora Maria che non voleva altro che rivederlo e raccontare la sua storia da giovani.

Se vi siete persi questa simpatica storia, potete rivederla QUI