Maria De Filippi sta al gioco di Pio e Amedeo e imita Costanzo. La simpatica scena


Pio e Amedeo, sono ormai il duo soprannominato “Cult” da Maria De Filippi, conduttrice di Amici, che ogni settimana lascia il palco ai due comici durante il serale del programma

I due che spesso usano delle battute pungenti e dissacranti, nelle ultime due settimane, spesso sono stati assaliti dagli haters sul Web.

Le loro battute a volte sono state criticate, e i cosiddetti leoni da tastiera non si sono affatto limitati e hanno spesso sputato il loro velenoso giudizio sul Web.

Le parole però hanno il potere di ferire, e anche il duo sembra essere stato colpito dai commenti negativi che si sono susseguiti su internet in queste settimane dopo la loro esibizione.

C’è da dire che le loro battute hanno divertito gran parte del pubblico in sala e anche Maria, che non ha nascosto i suoi sorrisi, anzi la puntata precedente era proprio piegata in due dalle risate.

Però a quanto pare le parole che il duo ha letto sul Web, li ha portati a portare in scena questa settimana uno sketch più sommesso, ad essere presi di mira dal loro dissacrante stile comico sono stati sicuramente i personaggi all’interno del programma che più stanno al gioco.

Non poteva mancare il solito bacio, ma questa volta è stato Grigolo ad attaccarsi a sorpresa alle labbra di Pio.

Ma anche Maria come sempre è stata al loro gioco, infatti quando il duo scherza parlando di lei e il marito, lei non fa altro che apprezzare e ridere alle loro battute.

Anzi quando Amedeo chiede perchè con Maurizio non formano la nuova coppia social “I De Filippis” riprendendo un po’ i “Ferragnez”, Maria quando Amedeo scherza sui tatuaggi al collo che potrebbe farsi Maurizio, non solo ride, ma addirittura imita il marito, noto per essere conosciuto come “L’uomo senza collo”, e si mostra nascondendo il suo collo.

Ha fatto divertire molto anche la battuta del duo sulla Vanoni, ospite in studio durante la serata, hanno così apostrofato sulla sua presenza al programma “Maria abbiamo visto che hai chiamato Ornella Vanoni. Largo ai giovani” e poi hanno continuato dicendo “Abbiamo visto la badante dietro le quinte”

Insomma dopo le loro battute hanno però voluto dire qualcosa anche ai ragazzi sulle parole spesso scritte dai “leoni da tastiera” sul Web.

“Tutte queste offese ci hanno fatto riflettere, vogliamo dire una cosa importante, questa situazione di commentare qualsiasi cosa, tutta questa cattiveria che c’è su internet, vogliamo dire basta. Loredana può avere un parere, i professori un altro. L’offesa gratuita non va mai bene. Le persone offendono gratuitamente. Quelli che scrivono le cattiverie, sono persone che non stanno bene, basta. Basta offendere, basta hater. A voi (ragazzi) che vi affacciate in questo mondo, non vi fate mai condizionare. Perchè l’offesa gratuita non è mai bella.”

Di certo le parole sono servite anche a calmare ghi haters che ieri hanno evitato di usare le loro dita per digitare altre cattiveria

QUI IL CONTRIBUTO DI PIO E AMEDEO AD AMICI