Marche, pochi istanti prima di raggiungere il traguardo spinte e spallate tra i ciclisti. Ecco come va a finire il duello

L’Italia è un paese composto per lo più da cittadini fortemente amanti dello sport.

Ci sono fra gli italiani sicuramente molti sportivi praticanti ma sono sicuramente in numero maggiore coloro che amano lo sport ma preferiscono rimanere comodi spettatori.

Il calcio è sicuramente di gran lunga lo sport più amato e seguito dalla popolazione ma vi sono molti alti sport prestigiosi, che godono di gran seguito e le cui gare vengono trasmette in televisione.

Uno di questi è sicuramente il ciclismo, praticato da molti sia quotidianamente per tenersi in forma che agonisticamente , il ciclismo è uno sport molto antico e davvero impegnativo dal punto di vista dello sforzo fisico, ma un’altra caratteristica non trascurabile è può arrivare picchi di competitività davvero molto elevati, proprio come quello che vi mostriamo all’interno di questo video.

L’episodio a cui facciamo riferimento è avvenuto pochi giorni fa, durante la gara di ciclismo amatoriale Gran Fondo dei Due Santuari del Fermano, nelle Marche.

Lo spiacevole episodio molto poco sportivo e corretto ha visto protagonisti due ciclisti amatoriali di nome Stefano Zoppi e Damiano Trivarelli che a pochi metri dal traguardo hanno iniziato a compiere movimenti sospetti.

I due infatti in procinto della fine della faticosa gara hanno iniziato a compiere dei falli in maniera vicendevole, composti da spinte e gomitate soprattutto da parte del primo ciclista citato.

Lo scontro è terminato con una rovinosa caduta di entrambi gli sportivi che per loro fortuna non sono rimasti feriti e dopo qualche minuto di accesi diverbi, hanno risolto riappacificandosi.

Total
773
Shares
Related Posts