Eroica maratoneta si trova un cucciolone tra i piedi, decide di compiere un’azione straordinaria per salvargli la vita

Il 29 gennario, una donna che correva nel corso di una nota maratona thailandese si è imbattuta in un cucciolo smarrito e abbandonato.

La maratoneta ha finito per compiere un atto di bontà notevole, e cioè trasportare in braccio il piccolo cane, mentre correva per le restanti 19 miglia di gara.

Khemjira Klongsanun ha 43 anni ed ai giornalisti ha detto, come riportato sul Daily mail, che aveva percorso solo 7 delle iniziali miglia dalla Maratona di Chombueng a Ratchaburi, quando ha notato che i corridori, che la precedevano, deviviavano il percorso della loro corsa per evitare qualcosa che si trovava per terra vicino ai loro piedi .

Klongsanun ha detto che si è fermata quando ha notato che in terra si trovava un piccolissimo cucciolo di cane in totale confusione e ha raccolto il piccolo animale tailandese, avvolgedolo nell’asciugamano per proteggerlo dal sole e dal vento durante la corsa per portarlo in salvo.

“Mi sembrava che questo piccolo cucciolo si fosse perso. Non c’erano case, nessun altro cane o nessuna gente in giro. Quindi, ho preso il cucciolo, se non altro per portarlo fuori da quell’ambiente pericoloso “, ha detto la maratoneta.

La situazione era infatti davvero critica per il cucciolo che a causa della sua piccola dimensione e nella sua scomoda e pericolosa posizione rischiava di essere calpestato e di perdere la vita.

La donna ha dunque portato il cucciolo come un fagotto per 19 miglia in corsa fino al traguardo che hanno tagliato insieme e alla fine ha scelto di tenerlo con sé per adottarlo.

Klongsanun ha detto che ha chiamato il cucciolo Chombueng in onore della maratona che li ha uniti.

Il filmato di questa maratoneta che corre con il cucciolo tra le braccia ha fatto il giro del mondo.

Il suo gesto di gentilezza è stato acclamato e la loro storia è diventata virale.

Essere gentili nella nostra quotidianità può cambiare davvero il mondo, non dimentichiamoci che “nessun atto di gentilezza, per piccolo che sia, è mai sprecato.”

[Credit: Youtube/Viral Press]