Mamma anatra raccoglie più di 40 cuccioli e li difende come se fossero i suoi


Nel regno animale, non possiamo certo negare che non ci siano e non si verifichino atti di grande amore e di affetto materno, a tutti i livelli, anche quando magari i figli non sono propri.

Se non ci credete, allora dovete proprio leggere la storia dell’articolo che vi proponiamo oggi. Si tratta di un caso che di recente ha attirato l’attenzione di tutti e che ha coinvolto ben 47 oche e la loro madre.


credit: Youtube/SMILE DOG

La situazione che vi stiamo per descrivere si è verificata lungo le rive del fiume Saskatchewan a Saskatoon in Canada. La cosa incredibile è che l’evento sia stato immortalato da Mike Digout, che si è trovato sul posto al momento giusto con la sua macchina fotografica e ha scattato delle immagini bellissime.

Mike ha spiegato sul suo profilo che stava semplicemente camminando sul fiume quando ha notato l’incredibile numero di cuccioli. A un certo punto si è reso anche conto della mamma oca.


credit: Youtube/SMILE DOG

Così ha cominciato a tornare sul posto tutti i giorni per entrare in contatto con gli animali e con quella situazione, quando poi si è reso conto di qualcosa di ancora più incredibile: dopo aver studiato infatti la situazione, infatti Mike ha anche capito che quella famiglia di piccoli paperi non proveniva dalla stessa madre ma da un’altra.

La verità è che i genitori delle oche fanno a turno i babysitter per i loro piccoli e in questo modo, riescono a prendersi un momento di riposo un po’ più lungo come accade anche per gli esseri umani.


credit: Youtube/SMILE DOG

La parte migliore del tutto è testimoniata dal filmato e dalle foto di Mike che oggi vi mostriamo qui in anteprima. Beh, si tratta di scatti veramente teneri e commoventi, alcuni di noi si sono commossi in redazione a vedere cotanta bellezza. Che ne dite?