L’uomo compra un divano usato imbottito con oltre $ 43.000 e restituisce fino all’ultimo dollaro

Siete mai rimasti sorpresi da un acquisto di seconda mano?
Alcune persone hanno vissuto dei risvolti inaspettati, dopo aver acquistato un prodotto che in origine aveva un differente proprietario. Nel caso di un uomo di nome Howard Kirby, la sua esperienza è così singolare da aver attirato le attenzioni di tantissime persone nel mondo.

Quest’individuo ama fare shopping a “Habitat for Humanity ReStore”, un’organizzazione di volontariato di Owosso, nel Michigan che si occupa di vendere oggetti donati da altre persone, allo scopo di accumulare denaro da usare per delle buone cause.

credit: Youtube/WNEM TV5

Durante una delle sue numerose visite, Howard ha acquistato quello che in seguito sarebbe diventato il suo divano. Una volta tornato a casa con questo oggetto, tuttavia, Howard ha notato che il cuscino fornito insieme al divano aveva una forma piuttosto strana, ma non ha attenzionato più di tanto la cosa.

Tuttavia, alcune settimane dopo, sua nuora ha deciso di aprire il cuscino, in modo da capire quale fosse il problema ed eventualmente sostituirlo, ma dopo averlo fatto non hanno potuto fare a meno di rimanere totalmente a bocca aperta.

credit: Youtube/WNEM TV5

All’interno di quella federa, infatti, si nascondeva una scatola con dentro ben 43.170 dollari in contanti. Una scoperta assolutamente sensazionale, considerando che il divano acquistato da Howard era costato appena 35 dollari. I presenti sono rimasti completamente sbalorditi dalla vicenda.

Tuttavia, invece di intascare il denaro e approfittare di quella situazione, Howard ha deciso di consultare un avvocato in proposito. Quest’ultimo gli ha confermato che non aveva alcun obbligo nel restituire il denaro o nello scoprire chi fosse il legittimo proprietario dato che, una volta acquistato questo oggetto, era in diritto di tenere per sé tutto ciò che conteneva.

credit: Youtube/WNEM TV5

Ma Howard non era il tipo di persona che approfitta delle sfortune altrui e sentiva il bisogno di trovare il vero proprietario. Così, una volta chiamato il negozio in cui aveva acquistato il divano, ha chiesto informazioni sulla persona che lo aveva donato.

Grazie alla sua ricerca si è scoperto che il proprietario originale dell’oggetto era Phillip Fauth, un uomo deceduto appena l’anno prima. Il divano era stato donato da Kim Fauth-Newberry, nipote dell’uomo e sia lei che suo marito non avevano idea del suo prezioso contenuto.

credit: Youtube/WNEM TV5

Quando Howard ha ridato loro il denaro sono rimasti ancor più sbalorditi, dato che non è da tutti rinunciare a simili colpi di fortuna.

Il ReStore ha tenuto un piccolo evento, e le due famiglie si sono incontrate, ma la vicenda, tuttavia, ha aperto un’aspra polemica sul web, dato che gli eredi di Fauth non hanno voluto dividere il denaro con le persone che lo avevano trovato e specialmente per non aver neppure offerto loro una qualche ricompensa in merito. Sicuramente l’onestà di Howard è stata davvero stimolante, mentre l’egoismo mostrato dai Fauth decisamente meno.

Total
1
Shares
Related Posts