L’uomo che crea sculture di sabbia che sembrano reali: 15 Foto

Con l’arrivo della bella stagione moltissime persone stanno già progettando le proprie vacanze. Sicuramente tra le mete più ambite ci sono le spiagge di tutto il mondo, dove potersi rilassare e godere dei piaceri del sole e del mare, accompagnati da una splendida sabbia cristallina. Proprio su quest’ultima parte si focalizza il lavoro di un artista di nome Andoni Bastarrika. Questo talentuoso individuo è uno scultore meraviglioso, che utilizza proprio la sabbia per dar vita a delle opere così realistiche da sembrare assolutamente vere.

Andoni è specializzato nella realizzazione di animali e a prescindere dal soggetto scelto, risulta difficile credere di trovarsi di fronte ad un progetto d’arte e non ad un vero esemplare di quella specie. Abbiamo voluto condividere con voi alcune delle immagini che pubblica sulle sue pagine social e siamo certi che, proprio come noi, farete fatica a distinguere la realtà dalla finzione.

1 Per realizzare i diversi effetti cromatici ha usato polvere di carbone e di pietra.

2 Sembra proprio che questo artista si trovi accanto ad un toro in carne ed ossa.

3 Si è preso una pausa dal lavoro, stendendosi sull’elefante che lui stesso ha realizzato.

4 Sembra che questa gigantesca tartaruga debba muoversi da un momento all’altro. Per i suoi lavori Andoni usa anche rocce, conchiglie, piume e pezzetti di legno… praticamente tutti gli oggetti che può trovare passeggiando lungo la spiaggia.

5 I dettagli della pelle sono incredibili.

6 Vi assicuriamo che si tratta di una scultura e non di un cane vero. Ci sono volute circa 8 ore di lavoro per realizzarlo.

7 Opere di queste dimensioni richiedono fino a due giorni di lavoro per essere portate a termine.

8 Per modellare le sue opere Andoni sfrutta oggetti come bastoncini appuntiti o le punte delle piume.

9 Le ventose di questo gigantesco polpo sono fatte con delle conchiglie.

10 Questo grande squalo bianco sembra essere letteralmente spiaggiato. Ha un aspetto davvero terrificante.

11 Ovviamente l’artista sfrutta alcune delle sue sculture per promuovere l’importanza di tutelare l’ambiente marino dall’inquinamento.

12 Sembra proprio un bufalo che fa un pisolino.

13 Questo pastore tedesco sembra contento, seduto accanto al suo doppio.

14 Ecco come poter accarezzare un leone in tutta sicurezza.

15 Viene da chiedersi se sia rischioso avvicinarsi di più.

Total
10
Shares
Related Posts