L’uccello marino più antico del mondo riesce a schiudere un uovo e diventa di nuovo madre all’età di 70 anni

La natura è in grado di regalarci sempre emozioni riuscendo a sorprendere gli esseri umani di volta in volta. Proprio a questa premessa si ricollega la storia di Wisdom, che con la bellezza di 70 anni è l’albatro femmina più anziano che ci sia sulla Terra. Nonostante la sua veneranda età lo scorso 1° Febbraio si è schiuso l’uovo che l’ha resa mamma ancora una volta.

I dati su Wisdom risalgono al 1958, quando i biologi hanno identificato l’esemplare e l’hanno catalogato. Ad oggi, secondo una stima molto attendibile, si pensa abbia dato vita ad un numero che va dai 30 ai 36 piccoli di albatro. In natura gli esemplari di albatro sono esseri molto nobili, che credono in valori rintracciabili anche nell’essere umano.


credit: Facebook/Papahānaumokuākea Marine National Monument

Essi scelgono, infatti, un compagno per la vita e non se ne separano più se non nel caso in cui rimangano da soli. Non si hanno dati certi su chi fossero i suoi precedenti compagni, ma dal 2012 Wisdom non si è mai separata dal suo amato Akeakamai. La “neo” mamma ha deposto il suo uovo intorno alla fine dello scorso Novembre nelle isole Midway (Stati Uniti d’America), arcipelago dell’Oceano Pacifico.

Dal 1° Febbraio, data in cui l’uovo si è schiuso, la coppia ha iniziato a dividersi i compiti genitoriali per prendersi cura del piccolo. Il cucciolo di albatro ha bisogno di nutrimento e delle giuste attenzioni, almeno fino all’avvento dell’estate. In quel periodo infatti il suo piumaggio e la sua struttura dovrebbero già essere abbastanza sviluppati da permettergli di intraprendere il primo volo.

Gli albatri infatti si spostano di luogo in luogo durante l’anno, fino al periodo di Ottobre, in cui fanno ritorno ai loro luoghi di ritrovo. Proprio l’arcipelago delle isole Midway è il più grande punto di ritrovo per gli albatri di tutto il mondo. Qui i vari esemplari si riuniscono con i propri compagni e cercano di propiziare i loro riti di accoppiamento. Dopodiché ripartono in volo, e così via, per tutto il corso della loro vita.