Louis Vuitton, Noè il famoso secchiello della maison francese creato per una strana esigenza ed oggi diventato iconico: Ecco a cosa serviva

Noè è la borsa icona della maison francese Louise Vuitton, il cui nome è ispirato dal più noto personaggio della Bibbia. Il famoso secchiello, è stato il modello tra i più imitati dalla sua creazione e continua tutt’oggi ad esserlo, rimanendo al top anche sulle passerelle delle sfilate di moda.

Ma conoscete la storia di questa intramontabile borsa e il vero motivo per la quale è stata creata? Dietro questa particolare borsa vi è una storia davvero molto particolare che ha incuriosito gli appassionati del noto marchio di lusso.

Foto: it.louisvuitton.com

La borsa Noè venne progettata nel 1932, nel momento in cui venne chiesto all’azienda e in particolare al figlio del fondatore, Gaston Louis Vuitton, da un noto produttore di champagne, di poter realizzare una borsa che fosse in grado di trasportare svariate bottiglie e soprattutto in grado di sorreggere il loro peso durante il viaggio oltreoceano.

Fu allora che Gaston idealizzò un qualcosa che dovesse essere elegante ma allo stesso tempo così resistente da poter trasportare fino a 5 bottiglie di champagne, senza il rischio che queste si potessero danneggiare con il movimento.
Interamente creata in cuoio naturale, con una tracolla che aiutasse a far risultare il trasporto più comodo e un laccio che aiutasse la chiusura della borsa che al suo interno conteneva 4 bottiglie in piendi e una capovolta, in mezzo alle altre.

Solamente negli anni sessanta abbiamo potuto ammirare la borsa con il classico stile Vuitton, ovvero il monogramma su pelle marrone che riuscì a conquistarele donne del mondo intero.

Nel 2010, quando Marc Jacobs era il direttore artistico, decise di donarli un piccolo cambiamento, aggiungendole dei manici e creandone versioni diverse, tutte in edizione limitata e modificando il nome originale in NèoNoè. Ancora oggi in commercio troviamo tutte le versioni create dell’iconica borsa che ancora oggi resta tra le tipologie di accessorio più desiderate dalle donne.

Total
0
Shares
Related Posts