Louis Vuitton lancia le nuove sneakers, i proventi della vendita saranno devoluti per una buona causa


Il noto marchio di lusso Louis Vuitton ha attuato una collaborazione per uno scopo molto nobile con Red, l’associazione creata nel 2006 da Bono e Bobby Shiver per coinvolgere, sensibilizzare e trovare fondi per aiutare a sconfiggere l’AIDS in Africa.

Questa volta hanno deciso di progettare una nuova sneaker, la famosa LV Trainer creata da Virgil Abloh, che sarà messa in commercio il 1° Dicembre, esattamente nella Giornata mondiale contro l’AIDS, nelle boutique del famoso marchio. Proprio Abloh ha deciso di svelare queste particolari scarpe rinnovate che in poco tempo sono subito diventate virali.

Foto: Twitter

Louis Vuitton e Red, proprio a poche settimane dalle festività natalizie, hanno infatti deciso di annunciare questa nuova collaborazione che si chiama Trainer di Louis Vuitton I (RED). Queste nuove sneakers saranno decorate ovviamente con il famoso monogramma della lussuosa azienda francese e con un tocco di rosso, per riprendere il caratteristico coloro che è anche il nome dell’associazione no profit.

Le scarpe saranno vendute al prezzo di 200 dollari, che andranno tutti al Fondo Globale per la lotta contro l’AIDS, la tubercolosi e la malaria. Infatti tutti i fondi provenienti dalle vendite delle scarpe e dai vari partner dell’associazione, vanno a supportare il Fondo Globale in modo da poter fornire l’assistenza medica necessaria e i vari servizi che possono essere di supporto alle persone affette da queste malattie.

La nota associazione, “RED” grazie alle sue collaborazioni è riuscita a finanziare il Fondo Globale con circa 650 milioni di dollari e quest’anno ha inoltre deciso di espandere il Fondo all’emergenza causata dalla pandemia di Coronavirus, aiutando i servizi sanitari più in crisi, nelle città con minori possibilità.

Che dire, assolutamente una bellissima iniziativa quelle realizzata dalla collaborazione tra Louis Vuitton e l’associazione Red. Speriamo che il progetto intrapreso dall’assozione possa continuare la sua lotta contro queste malattie, trovando una cura ad esse.

LEGGI ANCHE: Tutti i segreti che si nascondono dietro la borsa “Twist” di Louis Vuitton.