L’Isola dei gatti “Tashirojima”, si contano più gatti che persone. Le foto di questo posto insolito

2 min


Gli animali domestici sono da sempre ritenuti animali particolari perchè capaci di fare compagnia e portare buon umore. In particolare i gatti sono ritenuti molto sacri, in molte culture, soprattutto quella giapponese.

Infatti sulla costa della città di Ishinomaki nella prefettura di Miyagi i gatti sono ben visti proprio per la loro sacralità. Tanto che in questi luoghi ce ne sono veramente a centinaia e per gli abitati sono ritenuti animali di buona fortuna.

In Giappone per questo esistono 11 isole di gatti e Tashirojima è tra le più conosciute, infatti qui i gatti sono più numerosi delle persone. Con solo un centinaio di persone che vivono sull’isola, i residenti principali sono gatti pelosi!

Per gli abitanti del luogo prendersi cura di loro è ritenuto un doppio atto di fortuna. La cultura però vuole anche che gli animali domestici non vengano rinchiusi all’interno di quattro mura poiché considerato inappropriato per il loro primordiale istinto.

Ma l’isola di Tshirojima oltre ad ospitare centinaia di gatti infatti ha anche dedicato un santuario a questi piccoli pelosetti. Secondo una leggenda locale infatti, il pescatore dell’isola usava i gatti per prevedere nel tempo la fortuna che gli stessi animali gli potevano dare.

Ma la leggenda narra anche che uno di questi gattini fu ucciso in un incidente portando l’intera isola ad un tristissimo lutto. Ed è proprio da quest’episodio che il giovane pescatore ha deciso di inaugurare un piccolo santuario al gattino ucciso con lo scopo di adorare i gatti come delle divinità.

Ovviamente essendo un’isola interamente composta da soli gatti i cani non sono ammessi per ovvie ragioni. Ma l’isola è anche una meta molto amata dai turisti e come regola dell’isola infatti i turisti devono avere l’ usanza di portare cibo e dolcetti per i pelosetti dell’isola.

Purtroppo l’isola è composta anche da una popolazione anziana che a lungo andare non potrà prendersi cura dei giovani gattini, per questo di recente l’isola sta cercando di attrarre nuovi residenti per mandare avanti questa bellissima isola di gatti che è veramente unica.