L’insegnante aiuta il suo studente disabile a ballare il valzer di fine anno


Alcuni insegnanti finiscono per lasciare un segno indelebile nei cuori dei loro alunni. Questa professione, molto spesso trascurata, ha una importanza fondamentale per la crescita psicologica di milioni di ragazzi in tutto il mondo. Spesso trovare l’insegnante sbagliato può compromettere la direzione di un allievo, mentre viceversa, trovare quello che sa come stimolare, migliorare e accrescere i valori delle persone, può fornire una incredibile spinta in avanti.

Una insegnante che merita un particolare tributo è Margarita Concepciòn Lòpez Torres. Questa donna è riuscita ad affascinare migliaia di utenti, sul web, per un’azione alquanto semplice, ma di profondo impatto… è riuscita, infatti, a ballare con uno studente con evidenti difficoltà motorie, un valzer durante la festa di diploma.

La scuola in questione si trova a Chiapas, in Messico e per festeggiare la fine delle lezioni e il diploma degli alunni, è stato organizzato uno speciale evento danzante. Tra gli studenti diplomati era presente anche un ragazzo con disabilità motorie e la sua insegnante, grazie ad una particolare imbracatura, ha potuto portarlo con se sulla pista da ballo, facendolo danzare a ritmo di musica.

Il giovane si è rivelato entusiasta di potersi unire a tanti suoi compagni e godere di quelle movenze, che per lui sono così complicate. Il momento è stato catturato da uno spettatore, che non ha minimamente esitato a condividere le immagini sui canali social, permettendo a migliaia di persone in tutto il mondo, di ammirare il gesto di questa donna, tanto semplice, quanto importante.

Sono storie come queste che meritano un riscontro nel mondo, e fanno comprendere che la figura dell’insegnante non è legata solamente a quella persona che, da dietro la cattedra di un’aula, impartisce comandi e ordini, obbligando una intera classe a seguire le proprie direttive. Margarita ha insegnato a tante persona cosa significa avere a cuore i propri studenti e sacrificarsi per loro, pur di donargli delle esperienze significative, che toccano per sempre il loro cuore.