LIDL, sapete da dove arrivano veramente i prodotti dei famosi supermercati? Rimarrete sorpresi!

Vi siete mai chiesti da dove arrivano i prodotti che acquistiamo al supermercato. Ecco molto spesso, prezzi bassi non fa rima con qualità bassa.

I prodotti a marchio Realforno, ad esempio sono di aziende differenti e i biscotti sono della Baiocco mentre i savoiardi sono della Vicenzi mentre la Petit li fornisce la Colussi così come i frollini.

I prodotti Nastrecce sono del gruppo Bauli, il riso Robigna è prodotto da Scotti. La bresaola fresca fetta Lidl viene dalla Beretta così come alcuni wurstel del noto supermercato.

La birra Finkbrau in vetro è prodotto dallo stabilimento Castello Pedavena, ex birra Moretti. Insomma, tutti prodotti che arrivano direttamente da aziende di primo piano.

La Lidl sembra avere un fascino sempre più grande sui consumatori e così sta anche pensando di allargare i propri orizzonti entrando nel cosiddetto mondo fast fashion, canale ormai anche molto diffuso su web e dintorni.

Alessia Bonifazi, responsabile della comunicazione del gruppo dice che si vuole offrire al cliente un’esperienza di acquisto a 360 gradi, portando a casa dei consumatori anche una moda democratica: “Il progetto Esmara by Heidi Klum nasce dalle capacità del gruppo Lidl di ottimizzare i costi: con elevate quantità e con una rete logistica molto efficiente, è stato possibile creare una collezione di qualità ma a ottimi prezzi.

L’accordo vede la modella tedesca Klum nel ruolo di testimonial e stilista, rivelandosi una perfetta e eclettica creatrice. Tra i capi più importanti avremo il cappotto invernale, il top di velluto e anche le scarpe.

Una linea quindi ispirata al Natale che conta ben 70 capi pensati per ogni occasione, dalla festa a lavoro al pranzo o cena in famiglia. Si potrà acquistare dal 4 dicembre nei punti vendita Lidl.

LEGGI ANCHE: Non comprare più ammorbidente per i vestiti, non sono salutari, impara a prepararne uno naturale e super economico!

Articoli correlati