L’età non è un limite: nonna di 69 anni diventa una campionessa di bodybuilding ed è un grande esempio

Persone come Gladys Bravo dimostrano che nella vita l’età è solamente un numero e che se si ha la giusta motivazione, a prescindere da quanti anni si hanno sulle spalle, si può fare davvero di tutto. Questa donna cilena è diventata a 69 anni campionessa di bodybuilding, diventando l’orgoglio di un’intera nazione.

Quando aveva 55 anni Cladys ha perso il lavoro come segretaria, così ha deciso di concentrare le proprie attenzioni su una passione che aveva da sempre, ma che purtroppo non aveva avuto modo di rafforzare… il bodybuilding. Nel corso degli anni Gladys ha lavorato costantemente sul suo corpo e circa tre anni fa ha cominciato a gareggiare anche nel settore professionistico, dopo essere diventata lei stessa una trainer rinomata nel settore.

Questa campionessa è sposata ed ha tre figli che le hanno donato diversi nipoti. Secondo quanto lei stessa afferma, la sua famiglia le è sempre stata vicina durante il suo percorso e sono incredibilmente orgogliosi di lei.

Specialmente i nipotini vanno fieri della loro nonna e quando vedono le nonne dei loro compagni di classe non possono fare a meno di notare le differenze con la loro.

Per raggiungere questa straordinaria forma fisica, Gladys segue una corretta routine alimentare e di esercizio. Grazie all’aiuto di un personal trainer e di una nutrizionista, questa donna è riuscita a guadagnare il titolo nazionale di maestro di bodyfitness.

A breve dovrà recarsi in Sudamerica dove rappresenterà il Cile per un torneo che si terrà a Buenos Aires, in Argentina.
Quando le chiedono quale sia la chiave del suo successo lei risponde sempre che il suo segreto, oltre alle molte ore di allenamento e la giusta motivazione, è una corretta alimentazione, quindi nella sua routine giornaliera non mancano mai riso integrale, insalate, broccoli, lattuga, pesce e carni magre, accompagnate da dello squisito pane integrale.

Total
27
Shares
Related Posts