L’eroico salvataggio di un gruppo di sub di uno squalo balena intrappolato per il collo da una spessa corda [VIDEO]

A Dicembre dello scorso anno una squadra di immersionisti esperti è riuscita a salvare un esemplare di squalo balena incastrato in una corda robusta. E’ successo sull’isola di Fuvahmulah, alle Maldive, dove i subacquei di un’agenzia turistica stavano facendo delle immersioni guidate per un gruppo di visitatori.

Mentre erano intenti nel loro lavoro hanno notato all’improvviso qualcosa di incredibile. Un esemplare di squalo balena, di circa 4 metri di lunghezza, stava nuotando nel mare sottostante alla loro barca. Quello che ha allarmato subito i due sub, Simone Musumeci e Antonio Di Franca, era che l’enorme squalo aveva una spessa corda stretta tutta intorno al suo corpo.


credit: Youtube/Videlo

La corda non era altro che una grossa lenza da pesca alla quale si erano attaccati diversi strati di muschio. Questa lenza stringeva la testa e le pinne del povero animale, impedendogli di nuotare in maniera fluida. Senza esitare neanche un istante i due subacquei si sono precipitati in suo soccorso. Davvero un gesto nobile e coraggioso!

Lo squalo bianco è in genere il più grande tipo di squalo esistente. Nonostante questo non è veramente nocivo per l’essere umano, in quanto si ciba solamente di plancton. C’è da aggiungere però che data la sua grande mole, uno scontro con esso mentre si nuota può essere doloroso.

Gli immersionisti hanno impiegato più di 10 minuti per il salvataggio dello squalo e hanno ripreso parte della loro missione di soccorso. Noi ve la proponiamo in questo fantastico video dove vediamo i due che si aggrappano all’animale e con dei coltelli tentano di tagliare la lenza.

In un primo momento lo squalo balena, ignaro della natura altruista del gesto dei due sub, si spaventa e si divincola. Il secondo tentativo però va a buon fine e l’enorme creatura dopo essere stata liberata, torna a nuotare libera.
Ecco a voi l’incredibile video:

LEGGI ANCHE: Cane di 8 anni si accascia davanti la macchina, il suo triste destino sembrava segnato, ma oggi il suo miracolo è appena iniziato.