L’enorme orso si avvicina lentamente alle sue spalle. Si siede al suo fianco e si gode il bellissimo paesaggio

L’uomo rimase calmo, sapendo che questo non sarebbe stato il suo ultimo giorno di vita.

La natura non finisce mai di stupirci. Non devi mai dare per scontato quanto incredibile possa essere, specialmente se pensi agli animali che vivono sulla terra, ma di cui noi conosciamo davvero poco.

Sebbene molti temono gli animali, specialmente quelli selvaggi che vivono liberi nei boschi, non è sempre detto che siano davvero cattivi come pensiamo, alle volte è tutto basato sulla pazienza e sulla calma.

In Alaska, la fauna selvatica è molto più presente che in molte altre parti del mondo, soprattutto a causa della sua vasta popolazione di orsi bruni.

L’area che circonda il fiume McNeil è stata progettata per diventare una riserva naturale nel 1967 e nel 1993 è stata ulteriormente ampliata.

È uno dei pochi posti al mondo in cui ci si può trovare faccia a faccia con questi orsi, purché si riesca a rimanere calmi come ha fatto Drew Hamilton.

Hamilton lavora come tecnico presso il Dipartimento di pesca dell’Alaska e da oltre 12 anni fotografa questi orsi, ma mai aveva pensato che mentre si rilassava uno di loro sarebbe andato lì a condividere il momento con lui.

L’enorme orso si avvicinò alla sua sedia, lentamente, evidentemente senza intenzione di attaccare o ferire. Motivo per cui Hamilton ha preso la sua macchina fotografica e ha iniziato a registrare.

Il mammifero si sentiva completamente a suo agio ed è qualcosa di incredibile vederli insieme.

Cosa ne pensi? Lasciaci un commento con le tue opinioni nell’apposita sezione, quello che hai da dire ci interessa.

Total
317
Shares
Related Posts