Le imperdibili immagini in cui una medusa è intrappolata in un anello di bolle

Oscar Diez Rodellino è un ragazzo spagnolo di 18 anni. Il giovane si trovava su un’isola di Ibiza e ha deciso di avventurarsi nelle profondità dell’oceano per fare delle immersioni. Lì ha incontrato una medusa che rilasciava un anello di bolle senza però mai immagine cosa sarebbe potuto succedere di lì a pochi secondi.

L’animale acquatico è entrato in una sorta di airbag e ha iniziato a girare ad un’altissima velocità senza riuscire a liberarsene. E la cosa più incredibile è che il ragazzo è riuscito a riprendere tutto con la telecamera. Nelle immagini si vede il sub di fronte all’anello della bolla, completamente sorpreso da quello che stava accadendo davanti ai suoi occhi.

La medusa si è contorta più volte e il ragazzo ha poi dichiarato di aver avuto la fortuna di assistere a qualcosa di veramente incredibile e magnifico, così come leggiamo nel post di condivisione del video che è diventato virale in pochi giorni.

Ma come si forma un anello di bolle? È qualcosa che si verifica sott’acqua quando un animale rilascia una quota d’aria. in questo modo si produce un fluido vorticoso che ruota come un anello di fumo all’aria aperta. Tuttavia, c’è una condizione che deve esserci: più pressione dell’acqua in basso che in alto. Questa raggiungere quindi il foro centrale e può risucchiare piccole creature come meduse e fargli girare la testa per alcuni lunghi minuti. Sebbene abbiano un alto senso dell’orientamento, questi animali sono anche suscettibili a onde e brusche correnti che cercano di evitare con tutte sé stesse.

Non vi resta che guardare il video dell’accaduto che ovviamente vi linkiamo qui nell’articolo. Siamo sicuri che riuscirete a scoprire cose fino a poco fa inimmaginabili.