Le balene beluga vengono salvate e diventano virali perché sembrano essere felici (video)

Tutti amiamo osservare gli animali e poterlo fare mentre si trovano nel loro habitat naturale è sicuramente qualcosa di unico. Nonostante per loro, l’ambiente naturale sia sempre qualcosa di preferibile, in tante occasioni, varie aziende o parchi di divertimento, utilizzano gli animali, costringendoli a vivere in cattività a scopo di lucro. In troppi casi, questi non ricevono un’adeguata assistenza medica o anche una corretta alimentazione. È stato questo il caso che vogliamo mostrarvi oggi, che ha per protagonista una coppia di balene beluga.

Questi animali, dal nome Little Grey e Little White, hanno vissuto la loro vita in cattività per troppi anni e solo da poco tempo sono state salvate. Il video che ritrae la scena del loro salvataggio è stato registrato e caricato su Youtube ed è riuscito a catturare l’attenzione di moltissime persone. Il video mostra tutta la felicità dei due animali, che dopo tanti anni di stenti, hanno finalmente riottenuto la libertà, venendo liberate in un santuario marino nella baia di Klettsvik.


credit: Youtube/ABC News

In origine, gli animali erano detenuti in un centro di ricerca sulle balene russo e prima di essere messe in libertà, le balenottere hanno dovuto trascorrere un breve periodo in un centro di cura, per assicurarsi che stessero bene e per migliorare la loro alimentazione. La clip che mostra l’intera operazione ha ricevuto moltissime visualizzazioni online e in tantissimi hanno condiviso la notizia, trasformandola in un fenomeno virale davvero popolare su tutti i principali social network.

In tantissimi hanno espresso la loro commozione e la meraviglia, nell’osservare con quanta felicità i due beluga hanno manifestato la riconquista della loro libertà. Certo, è bello osservare da vicino la vita di un animale, ma sicuramente la loro felicità viene pienamente raggiunta solamente quando hanno la possibilità di fare quello che vogliono, nell’immensità del mondo e adesso queste due piccole balene, finalmente sapranno cosa vuol dire essere libere.