L’attore non cambia il suo aspetto da decenni e non si riconosce dopo la trasformazione estrema

Frankie ha lavorato come attore di personaggi minori in diversi film da quando ha finito le superiori.

Ha avuto piccoli ruoli in moltissimii programmi televisivi e film, da “As the World Turns” a “Saturday Night Fever”.

L’uomo di 65 anni vive a New York City.

Da un po’ di tempo la sua carriera ha subito uno stallo, non è stato più chiamato, e lui si è lasciato un po’ andare.

Non si curava più di tanto del suo aspetto e probabilmente il non prendersi cura del suo aspetto e la mancanza di lavoro, erano sicuramente connessi.

I suoi lunghi capelli grigi erano ormai lunghissimi, misuravano quanto il suo braccio ed anche la barba incolta e ispida non gli donava certo un aspetto ordinato, anzi tutt’altro.

Il suo armadio era composto solo dagli stessi indumenti. Vestiva sempre nello stesso modo, come se portasse una divisa. Mai un cambio di look.

Portava una camicia di flanella e un paio di jeans.

Ha raccontato che a causa del suo aspetto veniva scelto solo per ruoli particolari, per esempio come un “vecchio per far rabbrividire”

Frankie è stato invitato al The Rachael Ray Show,un programma televisivo, per un cambio di look.

Ai produttori della trasmissione, parlando del suo lavoro, ha detto “A poco a poco, sono passato dall’essere un personaggio giovane a questo vecchio tipo raccapricciante”

Anche l’anzina zia di Frankie, lo ha spinto a sottoporsi ad una drastica trasformazione.

Qualcosa che lo avrebbe fatto uscire da quei ruoli e lo avrebbe magari aiutato ad avere altri tipi di ruoli nella recitazione.

L’Hair stylist del programma e l’addetto all’immagine hanno veramente rivoluzionato l’aspetto di Frankie.

Hanno letteralmente dato un taglio netto al Frankie di prima e lo hanno trasformato in un uomo nuovo.

Con i capelli corti e la barba tagliata, sembra completamente un’altra persona.

Guardate un po’ la sua radicale trasformazione. E’ davverto incredibile!

[Credit: Youtube/Rachael Ray Show]

Total
2
Shares
Related Posts