La triste realtà dietro le apparenti “mosse di danza” del gattino di Elvis

Questo gattino di nome Elvis è diventato famoso per aver fatto alcuni passi di danza in un video diventato subito virale.

Un’organizzazione a Boston, nel Massachusetts aiuta molti animali che soffrono perché detenuti in crudeli condizioni. Provano a farli recuperare dei maltrattamenti subiti, e trovare una nuova casa in cui possano ricevere tutto l’amore che meritano di ricevere.

Pochi giorni fa, l’associazione ha condiviso un video in cui si vedere un gattino molto particolare che è stato chiamato Elvis, proprio come il cantante simbolo del rock and roll. Ha ricevuto questo nome in allusione al famoso attore e cantante americano.

Il piccolo micetto, infatti, ha conquistato l’intero pubblico femminile con le sue mosse da ballo originali che gli hanno valso il titolo di King of Rock and Roll. Il mondo del web si è diviso: il video in parte è piaciuto, in parte assolutamente no. Ora questo micetto sta cercando una nuova casa.

Quei movimenti spasmodici che a prima vista possono ricordare i movimenti tipici del cantante. Tuttavia, c’è un triste motivo all’origine di quel movimento, c’è un problema neurologico.

Gli esperti assicurano che questa condizione neurologica non è progressiva. La cosa sconvolgente è che questi movimenti non sono il risultato di una malattia degenerativa come il morbo di Parkinson, ma sono il risultato di un trauma.

Grazie alla cura della fondazione, il gattino sta migliorando a vista d’occhio. Speriamo che il video possa sensibilizzare tutti su questo tipo di problemi. A volte si tende a fare ironia, quando alla base c’è un serio problema.