La storia di Andrea 22enne senza lavoro con 2 figli colpisce tutti, anche Amendola e Maria si emozionano

La storia di Andrea ed Alessandra, ha davvero commosso il pubblico di C’è posta per te.

I due hanno sempre cercato di vivere dignitosamente, ma il presente per loro non è stato affatto facile. Con due figli e senza lavoro hanno faticato molto per andare avanti.

Per la coppia, negli ultimi tempi è stato difficile pagare anche l’affitto di 300 euro, dell’appartamento in cui vivono.

A scrivere al programma di Maria De Filippi è Andrea, il 22enne è rammaricato perchè non riesce ad offrire tutto quello che vorrebbe alla famiglia.

All’età di 17 anni diventa padre, ha fatto tutti i tipi di lavori, per provvedere ai bisogni della figlia e della compagna. Fino a due settimane fa lavorava, vendeva dei panini su un camionciono.

Spesso si è sentito un fallito come compagno e come padre. L’unica cosa che l’uomo vorrebbe è un lavoro per provvedere alla propria famiglia in maniera dignitosa.

Andrea invita la compagna per farle una sorpresa, farle conoscere l’attore che entrambi amano, ovvero, Claudio Amendola.

Claudio, a sentire la loro storia fatta di sacrifici e sofferenza si commuove.

Quando incontra Alessandra dice “prima cosa devo smettere di piangere” e poi dice “una cosa l’ho capita è che siete due bellissime persone. Per l’impegno, la voglia l’esempio che dà Andrea. Tutti i ragazzi dovrebbero andargli a stringergli la mano. E tutte le ragazze dovrebbero fare la stessa cosa con te, imparare che cosa vuole dire essere una mamma. Sei una grande donna.”

Tanti i complimenti di Amendola per la coppia, l’attore commosso dà dei regali da portare ai bambini e mostra una cassettina che si presume sia piena di soldi.

Ma il regalo più bello per il ragazzo arriva quando Amendola, gli presenta il signor Carmelo Stivala dell’azienda di Mondiapol, l’uomo offre un lavoro a tempo indeterminato ad Andrea.

Anche Maria è rimasta molto colpita dalla storia, ha abbracciato per tutto il tempo Alessandra che non è riuscita a trattenere neanche per un attimo le lacrime.

Non poteva che finire meglio la prima storia di questa nuova puntata di C’è posta per te, tante emozioni e un lieto fine “da favola”

Se vi siete persi la puntata cliccate QUI, siamo sicuri che anche voi come Claudio Amendola, tratterrete a stento le lacrime.

[Credit: wittytv]

Total
850
Shares
Related Posts