La ricetta per fare la crema pasticcera con il forno a microonde: semplice e veloce!

Ecco il metodo semplice e veloce per creare una perfetta crema pasticciera con il forno a microonde.
La crema pasticcera è probabilmente una delle prime cose che si imparano a fare per quanto riguarda la pasticceria e il mondo dei dolci e la tradizionale ricetta di famiglia ha sempre avuto un grande successo.

Al giorno d’oggi però, con la vita frenetica che ognuno di noi fa, riuscire a risparmiare anche 2 minuti di tempo per riuscire ad occuparci di altro, potrebbe essere assolutamente un sollievo; ed è proprio in questo caso che ci viene in soccorso uno degli elettrodomestici più amati all’interno delle nostre cucine.

Stiamo parlando ovviamente del forno a microonde, che siamo abituati ad utilizzare soprattutto per riscaldare, ma in realtà con lui è possibile fare tante cose. Oggi vogliamo parlarvi proprio della crema pasticciera.
Scopriamo quindi insieme il veloce e semplice procedimento per crearla.

Ingredienti che ci serviranno:
500 ml di latte freddo
90 grammi di zucchero
50 grammi di amido di mais
4 tuorli d’uovo
1 bustina di vanillina o la bacca di vaniglia

Tutto ciò che dovremo fare sarà versare il latte all’interno di un contenitore e aggiungervi al suo interno l’amido di mais. Amalgamare bene il tutto in modo tale che l’amido si sciolga perfettamente.
Successivamente, con l’aiuto di una frusta, montare i tuorli con la vanillina e a poco a poco, andiamo ad aggiungere lo zucchero, continuando sempre a mescolare finche il risultato non sarà chiaro e spumoso. Concludere miscelando i due composti creati.

A questo punto versare il tutto all’interno di un contenitore adatto alla cottura in microonde e far cuocere per circa 5 minuti a 700 W di potenza. Una volta terminato il tempo, mescolare la crema e farla cuocere, sempre alla stessa potenza, per altri 2 minuti e continuare in questo modo finché non vi sembra pronta. Concludere coprendo con la pellicola trasparente a contatto e lasciando raffreddare.

Un altro interessante metodo da utilizzare è quello che troverete nel seguente video: