La paura di Elisabetta Canalis, non solo il coronavirus, l’ex velina lancia un altro allarme.

Il Covid-19 è ormai un problema a livello mondiale. In Italia, ma non solo, la situazione è molto preoccupante, e purtroppo, dobbiamo passare molto tempo nelle nostre case, affinché i contagi diminuiscano nel più breve tempo possibile.

Si tratta ovviamente di una situazione non facile, e della cosa hanno parlato, sui propri canali social, molti vip e personaggi dello spettacolo.

A esprimere preoccupazione dagli USA, di recente, è stata anche Elisabetta Canalis che ha raccontato su instagram le sue ansie.
L’ex velina infatti ha parlato di quello che sta accadendo negli Stati Uniti, un fatto molto inquietante e particolare.

Lei vive in California, a Los Angeles, e lì, dice, i contagi stanno salendo. Ma non basta, infatti, a salire non sono solo i contagi, ma anche gli episodi di delinquenza. Una sua amica, attraverso delle telecamere di sicurezza collegate al suo cellulare, è riuscita a riprendere degli episodi di criminalità che si verificano proprio nei pressi della sua abitazione.

Le rapine, gli scippi e via dicendo, quindi, stanno diventando un vero e proprio incubo, non solo dalle sue parti. Qualche giorno fa, infatti, anche la nota blogger Clio Make-up aveva trattato l’argomento su instagram.

Lei vive a New York e ha detto di essere andata via dalla città per paura. Infatti, la gente lì, come riportato da tutti i giornali nei giorni scorsi, era in fila addirittura per acquistare le armi. Una cosa inspiegabile.

L’emergenza criminalità quindi si somma a quella della salute, come se la seconda non bastasse. Speriamo che il problema si risolva quanto prima in modo da poter riprendere le normali attività di un tempo.

Ricordiamo a tutti di restare a casa e di seguire in modo scrupoloso tutte le indicazioni del governo.

Potrebbe interessarti anche: Avete mai visto la casa di Elisabetta Canalis? E’ una casa da sogno c’è una cucina fantastica e pure la piscina.