La parte peggiore di uno Scorpione

Essere uno scorpione non è molto semplice, di solito passi per essere uno dei segni più complessi dello zodiaco. Ma la verità è che hai anche delle grandi virtù, ed è più facile lasciarsi trasportare da quello che gli altri dicono piuttosto da quello che tu sei veramente. La cosa peggiore dell’essere uno scorpione è forse proprio affrontare gli sguardi e le opinioni degli altri.

In parte hanno anche ragione, visto il tuo modo di presentarti e di comportarti, ma in realtà, ci sono persone che parlano solo per sentito dire e non ti conoscono affatto.

Lo scorpione, diciamolo, vuole sempre avere tutto sotto controllo e la cosa peggiore è che il suo lato in questione, la sua mania di controllo lo porta a essere geloso di tutto, specie delle relazioni cui tiene di più. Non solo le relazioni d’amore, ma tutte quelle di amicizia.


credit: pixabay/suvajit

Lo scorpione vive sempre con l’ossessione che tutto debba essere esclusivamente suo. Combatte con le sue emozioni continuamente, sa che va spesso nella direzione sbagliata ma riesce a farci poco e niente e si sforza inutilmente per non rovinare tutto.

Eppure, sebbene non possa sembrare così, lo scorpione tende ad avere un controllo maniacale della sua persona e della sua figura, cerca di tenere a bada emozioni e sentimenti anche se vorrebbe tanto lasciarsi trasportare fino ai limiti invalicabili che si propone di non varcare mai.

Lo scorpione vuole come mettere a tacere quella voce interna che pulsa dentro il suo cuore. Combattere con i demoni interiori è forse la cosa più difficile che uno scorpione riesca a mettere a punto.Un segno difficile, complicato, ma sicuramente sincero e passionale che se conosciuto a fondo è in grado di riservare emozioni non da poco conto. Provare per credere.

LEGGI ANCHE: Questi sono i segni zodiacali che amministrano il proprio denaro al meglio