La mamma ha un’idea per evitare che la figlia venga presa in giro, perchè nata con una rara malattia della pelle

La mamma ha un’idea per evitare che venga presa in giro sua figlia che è nata con una rara malattia della pelle

Tutti i genitori desiderano avere figli sani, belli e intelligenti. Purtroppo sono tanti i genitori che invece devono prendere atto delle malattie dei figli e combattere insieme a loro .

Carolina Fenner non vedeva l’ora di abbracciare la sua prima bambina appena nata, sicura che fosse nata senza alcuna complicazione.

La piccola stava bene, ma le ecografie non avevano evidenziato il suo aspetto reale.

Luna, il nome che è stato dato alla piccola, è nata con una rara malattia della pelle.


Credit image:gofundme

Si chiama nevo melanocitico, cioè un accumulo anomalo di melanociti: i nevi possono essere di diverse dimensioni, da piccoli a giganti.

Nel caso di Luna era un nevo che le prendeva gran parte della faccia.

La piccola, comunque, è nata sana, e la mamma si è innamorata di quel segno particolare che rendeva la sua bambina unica.

Questo nevo aveva la forma di una farfalla e per la posizione in cui era posizionato sembrava una mascherina.


Credit image:gofundme

La mamma, ovviamente, si è ben presto preoccupata per il futuro della figlia: le persone avrebbero potuto guardare male la piccola,
insinuando chissà quale malattia contagiosa.

Allora , Caroline ha deciso di iniziare fin dalla tenera età della figlia una campagna di sensibilizzazione sui nevi melanocitici.


Credit image:gofundme

Molte persone hanno apprezzato l’iniziativa della donna: alcune aziende, hanno mostrato comprensione inviando foto di tutti i dipendenti con una macchia nera sul volto, simile a quella di Luna.

Da grande Luna potrà guardare le foto sul profilo Instagram dalla mamma, e rendersi che è fortunata ad avere una mamma così che lotta ogni giorno per lei e per sensibilizzare il mondo su questo problema.

Luna, è diventata una piccola star : la sua “mascherina” la rende adorabile, e tutti sperano per lei il meglio che la vita possa darle.

Per ridurre il rischio di diventare un melanoma (cancro maligno), la madre, Carolina Fenner, ha scelto di eseguire tutti gli interventi di chirurgia plastica e trattamenti, ma per questo, non può tornare al lavoro nei prossimi 2 anni.

Per aiutare Luna e Carolina è stata creata una campagna gofoundme, una raccolta fondi, che possa aiutara mamma e figlia in questo percorso che stanno intraprendendo insieme.

Se vuoi aiutare la mamma di Luna a sensibilizzare la gente su questo problema, fai conoscere la storia di questa mamma e della sua piccola adorabile bambina.