La clausula ottenuta da Maria De Filippi nel suo contratto con Mediaset che sta facendo discutere molto.

2 min


È ormai una notizia quasi certa che il programma “Live- non è la D’Urso” potrebbe non tornare per la prossima edizione. Il programma di Barbara D’Urso è Infatti stato messo in discussione dai vertici Mediaset, che hanno ipotizzato una sostituzione del talk show della D’Urso con la versione serale di “Avanti un altro”, condotto da Paolo Bonolis e Luca Laurenti.

Il programma di Barbara D’Urso è stato per molto tempo uno dei capisaldi del palinsesto Mediaset e di Canale 5 e molti sono i followers che si sono chiesti il reale motivo di tale decisione. A lanciare l’allarme era stato il noto canale di gossip Dagospia, secondo il quale Barbara D’Urso non sarebbe molto ben vista tra i corridoi del Biscione.

Questo sicuramente potrebbe essere dovuto alle tensioni tra Lucio Presta di Arcobaleno Tre ed il manager della D’Urso Marco Durante, la cui agenzia da qualche tempo cura anche gli interessi di Belen Rodríguez e Rita Dalla Chiesa, ex Arcobaleno Tre. Tuttavia secondo Dagospia il vero motivo della sospensione anticipata di “Live- Non è la D’Urso” potrebbe essere la rivalità con Maria De Filippi.

Roberto D’Agostino di Dagospia, ha infatti affermato che tra le due donne, punte di diamante del palinsesto di Canale 5 non corra buon sangue. In particolare sembra che Maria De Filippi abbia chiesto ed ottenuto ad inizio stagione che qualsiasi personaggio inerente ai suoi programmi non possa essere citato né utilizzato nei programmi di Barbara D’Urso.

Una clausola questa che, sebbene attualmente non confermata, sembra essere di fatto una realtà in quanto dall’inizio della stagione televisiva nessun personaggio afferente all'”universo” De Filippi è mai stato visto apparire in un programma di Barbara D’Urso.

La stessa clausula non è però presente nel contratto dei concorrente e parenti del Grande Fratello Vip visto che la trasmissione di Barbara ha costruito intere puntata sulla famiglia di alcuni degli inquilini dentro la casa più spiata d’Italia, tra tutti ad essere troppo presenti all’interno del programma della D’Urso le vicende della famiglia Zenga.