La città italiana invasa dalle libellule, tanti i video condivisi sul web dell’insolito spettacolo della natura.

GLi abitanti piemontesi sono rimasti stupiti dall’invasione di libellule che ha interessato il capoluogo.

Da alcuni giorni infatti, sono arrivate tante segnalazione da parte di cittadini che abitano nelle zone di Borgo San Paolo e Piazza Bengasi. I balconi sono stati ricoperti da migliai di insetti di grandi dimensioni.

Uno spettacolo della natura davvero insolito, che a quanto pare non sembra portare gravi conseguenze.

Di certo alcuni residenti sono rimasti davvero terrorizzati dallo scenario che si è proposto davanti ai loro occhi.

I vigili del fuoco, a cui sono arrivate una miriade di chiamate, hanno rassicurato i residenti. Le libellule che spesso vengono scambaite per cavallette, sono considerate degli animali innocui, dunque nessun pericolo per la salute umana.

Secondo quanto riportato su Fanpage, non è la prima volta che Torino, si trova ad avere a che fare con un’invasione del genere. La natura ha già riservato anche altri anni degli spettacoli della natura simili.

Agosto a quanto pare è il periodo di migrazione per le libellule che per questo si muovono in sciami anche molto grandi.

La presenza di questi insetti su Torino, può anzi assicurare un benficio, in quanto le libellule sono animali che si cibano di zanzare. Dunque in questi giorni l’aria di Torino dovrebbe risultare ripulita e priva di zanzare.

Ciò che invece fa pensare è il fatto di questo spostamento di massa, infatti generalmente questi insetti si stabiliscono in ambienti umidi e forse le alte temperature degli ultimi mesi, invece li hanno indotte a cambiare territori, spostandosi così verso le aree più verdi della città, in cui sono presenti alberi e prati.

Lo spettacolo ha ovviamente destato tanta curiosita e il Web è già pieno di video che testimoniano questo strano fenomeno che ha interessato la città.

Uno scenario che seppur insolito per qualcuno è considerato davvero impressionante.