La bambina riconosce la zia su FaceTime e inizia a raccontarle tutto della sua giornata


Tra i rapporti stretti che si possono instaurare in famiglia ci sono senza dubbio quelli tra zii e nipoti. Sin da quando li stringiamo a noi per la prima volta, i nostri nipoti diventano quasi come se fossero i nostri stessi figli e a volte il rapporto che si forma è talmente forte da essere veramente incredibile.

Secondo alcuni ricercatori, tutto si riconduce al legame che avviene durante il primo incontro. Questo infatti può scatenare delle emozioni talmente forti, da durare per tutto il resto della vita. La storia che vogliamo raccontarvi oggi è proprio quella avvenuta tra una bimba di nome Aria, e la sua zietta.


credit: Youtube/Rumble Viral

Alla nascita, la zia ha trascorso un intero mese con la piccola, per dare una mano alla neomamma, e tra loro si è creato un legame molto forte. La piccola ama talmente tanto la zia, da riconoscerla anche attraverso FaceTime. In un video registrato dalla mamma della piccola, la zia si mostra proprio tramite la famosa applicazione di videochiamata alla sua nipotina, parlandole e dicendole “i love you”.

La reazione della piccola è immediata e dolcissima. Subito dopo aver visto la zia comincia ad emettere dei suoni come se cercasse di parlarle. Aria spalanca completamente i suoi occhi e sembra proprio voler raccontare alla zia lontana tutto quello che le sta accadendo.


credit: Youtube/Rumble Viral

Il video è stato condiviso sui social ed ha suscitato tante reazioni emotive da parte di moltissime persone. “sembra che Aria abbia molto da dire a sua zia.” Scrivono alcuni. Per altre persone sembra che la piccola la stia quasi aggiornando sugli ultimi pettegolezzi. È incredibile come i neonati riescano sempre a sorprenderci.

È impossibile resistere a questo faccino dolcissimo che mostra tutta la gioia nel vedere, anche se tramite uno smartphone, una persona a cui vuole veramente bene. Sicuramente il futuro le darà modo di vivere al meglio questo rapporto con la zia, che si sta dimostrando speciale sin dai suoi primi giorni di vita.