June, Chad E Pauline, 3 protagonisti di Vite al limite, mostrano sui social il loro cambiamento ottenuto grazie al Dottor Nowzaradan

June, Chad E Pauline, sono stati tra i protagonisti di Vite al limite. Sono tutti personaggi che il pubblico conosce bene, le loro particolari storie sono andate in onda su real time.

Pauline si è sempre chiesta se avesse mai potuto avere una vita normale prima di subire un intervento di bypass gastrisco, Chad, invece, sperava di essere un padre migliore per i suoi figli oltre che un marito migliore per la moglie. June invece, ha combattuto la sua battaglia contro i chili in eccesso dopo la morte del figlio, una sfida non da poco.

Ma oggi che fine hanno fatto? Pauline aveva raggiunto i 320 chili e il figlio si prendeva perennemente cura di lei. Ma il rapporto con Now non è stato facile da subito, addirittura lui cercò di eliminarla dal programma visto che lei non riusciva a gestire il suo rapporto con il cibo.

Pauline ce la sta mettendo tutta, lottando da tempo contro il demone del cibo per cercare di arrivare a un peso ideale per ricevere l’intervento chirurgico. Sbirciando sulla sua pagina social, sembra che aver perso un bel po’ di chili.

Chad anche aveva sviluppato un rapporto compulsivo con il cibo, arrivando ad anteporlo alla famiglia. L’uomo, ha seguito il percorso di terapia e si è sottoposto a diversi interventi per rimuovere la pelle in eccesso. Ha anche pubblicato un libro sulla lotta contro l’obesità. Grazie alle foto che ha condiviso sulla sua pagina social, si possono ammirare i progressi che ha fatto.

Chad, non smette di ringraziare il dottor Nowzaradan, su Facebook ha scritto: “Grazie ad una persona che non solo ha cambiato la mia vita ma la vita di tante persone le parole non possono dire quanto sia speciale quest’uomo nella mia vita….”

June pesava inizialmente 268 chili ed era abilmente riuscita a raggiungere i 109. La sua vita fu colpita dalla morte del figlio di 17 anni, evento che ha stravolto i suoi piani, ma June non ha perso coraggio e ha continuato a lavorare sodo, raggiungendo i 100 kg, sacrificando molte energie, ma si sa, per arrivare a certi obiettivi, il sacrificio in molti casi è d’obbligo.

Anche lei ha raggiunto il suo traguardo, perdendo il pese in eccesso e dando nuovamente senso alla sua vita.

Potrebbe interessarti anche: Angie pesava 292 chili quando è arrivata a Vite al limite. Il dottor Nowzaradan l’ha messa davanti ad una scelta, e lei ha posto fine al suo percorso. Ecco com’è oggi