9 Sintomi principali dell’intolleranza al glutine che tutti dovrebbero saper riconoscere

Tutti abbiamo sentito parlare almeno una volta di intolleranza al glutine, ma sapete realmenente cosa sia?

L’intolleranza al glutine è una condizione sempre più diffusa. Se non viene tenuta sotto controllo puo’ sfociare in una forma allergica più nota come celiachia. la celiachia è un’infiammazione cronica dell’intestino tenue, che viene scatenata dall’ingestione di glutine.

L’intolleranza non è però da considerarsi come malattia, evitando di ingerire alimenti contenenti il glutine si evita l’infiammazione dell’intestino.

Ci sono 9 sintomi principali dell’intolleranza al glutine che ci possono permettere a riconoscere il problema, per poi fare i giusti esami.

1. Anemia da carenza di ferro

credit: Ed Uthman/wikimedia

Questa intolleranza complica l’assorbimento del glutine che avviene nell’intestino. Quindi questo colpisce anche il ferro e ne cosegue una riduzione del volume del sangue, mancanza di respiro, mal di testa e affaticamento.

2. Problemi al Sistema Nervoso Centrale

L’irritabilità dell’intestino causata dall’intolleranza al glutine puo’ portare anche ad insonnia, problemi di concentrazione, ansia, emicrania e anche depressione.

3. Problemi a capelli e unghia

L’intolleranza al gluine puo’ causare parecchi problemi come la cheratosi dei capelli e la dermatite erpetiforme. Questa intolleranza puo’ infatti causare prurito, eruzioni cutanee e unghia fragili.

4. Cambiamenti di peso senza spiegazione

I continui cambiamenti di peso possono essere un campanello d’allarme. Infatti l’infiammazione a livello cellulare e i disturbi metabolici sono dovuti al cattivo assorbimento di questo nutriente.

5. Iperattività e deficit di attenzione

ADHD, questo è il suo nome, e si manifesata sia in baambini che in adulti. E’ la scarsa capacità di concentazione e attenzione, ma anche problemi con l’autocontrollo.

6. Problemi all’intestino

Gonfiore addominale frequente, diarrea, nausea e stitichezza sono tutti sintomi che possono essere associati alla sindrome dell’intestino irritabile, con cui viene spesso confusa l’intolleranza al glutine.

7. Problemi ai denti

Il cattivo assorbimento del glutine puo’ influenzare anche quello del calcio, per questo motivo chi è intollerante al glutine spesso ha problemiai denti come carie e ipersensibilità ai denti.

8. Squilibrio ormonale

I disturbi ormonali legati all’intolleranza al glutine sono molteplici come l’acne, il cambiamento di peso, il ciclo irregolare e quindi anche tutte quelle cose che avvengono in modo amplificato durante pubertà, gravidanza o menopausa.

9. Malattie autoimmuni

Chi soffre di celiachia, malattia autoimmune, puo’ rischiare di sviluppare anche altre gravi intolleranze come il diabete, malattie autoimmune del fegato, Morbo di Crohn, tiroidite autoimmune, sclerosi multipla e altre.

[credit source: curioctopus]

Total
21
Shares
Related Posts