Interpreta Erasmo in “Che Dio ci aiuti”: cosa sappiamo dell’attore Erasmo Genzini

Che Dio Ci Aiuti è sicuramente una delle fiction di casa Rai più amate e seguite in assoluto dal pubblico di telespettatori. Giunta ormai alla sua sesta stagione, la fiction continua a sorprendere i fans con una trama sempre originale, mai banale, ed un cast davvero d’eccezione.

Ed infatti, nella sesta stagione della fortunata serie Rai, abbiamo assistito anche all’arrivo delle new entry nel già folto cast ricco di star, da Elena Sofia Ricci a Valeria Fabrizi, fino a Francesca Chillemi e Gianmarco Saurino per citarne alcuni.

Tra questi in questa nuova edizione sicuramente spicca anche il giovane attore Erasmo Genzini. Classe 1991, originario di Gragnano in provincia di Napoli, Genzini ha studia recitazione sin da piccola, pare abbia iniziato quando aveva 8 anni. Si è diplomato alla scuola di cinema “La Ribalta”.

Nella fiction Rai Erasmo Genzini interpreta il personaggio di Erasmo Ferri, un giovane problematico che ha passato l’infanzia con varie famiglie affidatarie perché abbandonato dalla madre in orfanotrofio appena nato. Ed è proprio mentre è alla ricerca di sua madre che Erasmo conosce Suor Angela, che si sentirà subito molto legata ed in qualche modo anche responsabile per lui.

Un ruolo davvero intenso quello di Erasmo Genzini, che tuttavia non è certo nuovo nel mondo delle fiction. Il giovane attore ha infatti già preso parte ad altre importanti serie TV quali ad esempio “Un posto al sole”, “La Squadra” ed “Il Clan dei Camorristi”. Dal punto di vista sentimentale, invece, Erasmo Gebzini è legato a Federica Esposito, studentessa e modella.

I due stanno insieme da più di dieci anni e sembrano essere davvero uniti, come dichiarato anche dallo stesso Genzini che l’ha definita più di una volta come l’amore della sua vita, insieme alla recitazione.

In un’intervista a DiPiù ha raccontato “ederica e la recitazione sono i miei due grandi amori, che sono andati di pari passo in questi anni. Quando ricevo un rifiuto, lei mi incoraggia a non mollare e, grazie a lei, ho trovato la forza per andare avanti”