Il videoclip ironico di Checco Zalone sulla quarantena “Immunità di Gregge” è diventato subito virale – Video e testo.

Non poteva mancare durante questo assurdo momento un video ironico e decisamente a tema come quello che in queste ore è stato pubblicato sulle pagine social e Youtube da Checco Zalone.

La mente creativa del noto attore, comico e regista italiano, Luca Pasquale Medici, conosciuto come Checco Zalone ha sfornato un videomusicale davvero particolare dal titolo “L’immunità di Gregge” in cui racconta con ironia e a suo modo le sensazioni degli italiani al lockdown.

IL video in pochissime ore ha riscosso molto successo totalizzando tantissime visualizzazioni. E’ stato condiviso da tantissime persone ed anche fa Fiorello.

Checcho nel video canta il brano travestito da Domenico Modugno, il brano è una sorta di dedica, di poesia per la sua lontana fidanzata interpretata da Virgina Raffaele, che non può vedere a causa del lockdown ed è costretto ad aspettare prima di rivederla dal vivo.

Ma l’attesa sembra farsi troppo lunga tanto che Zalone si lascerà tentare da un’anziana donna che si trova in balcone con lui, a cui si offrirà come toy-boy.

Durante questa quarantena causata dall’emergenza Covid-19 che ha confinato in casa gli italiani non poteva mancare questa canzone per noi dal grande Checco Zalone che ha accompagnato il video con queste righe “Una canzone per voi, due note in allegria. Mai come in questo periodo bisogna evitare di dire mai come in questo periodo”

Ecco le parole del brano: Ricordo le tue ultime parole: aspetta che sboccino le viole. Febbraio è troppo triste e fuori piove, te la darò di marzo il giorno 9.Ma l’8, fu quel giorno buio e tetro, (……chiuso in casa), che il presidente disse: “almeno un metro”. Da allora aspetto invano in questa stanza, due cose stringo in mano, una è la speranza. Arriverà!

L’immunità di gregge, sui monti e sulle spiagge, la pecora più bella sarai tu! Amore mio vedrai, tutto andrà bene e l’ultimo tampone sarò io per te! La quarantena, sai, è come il vento: spegne i focolai piccoli ma può accenderne di grandi, come quello che arde nel mio cuore.

Lui non resta a casa, il mio cuore va per le strade scavalca muri, varca portoni perché anche un cuore si rompe i co- Arriverà! L’immunità di gregge, sui monti e sulle spiagge, la pecora più bella sarai tu!Amore mio,tu dimmi solo dove, ti porto un 19che Covid non è!!! Irina è la tua giornata fortunata sai cos’è un toyboy”

Potrebbe interessarti anche: Checco Zalone a 18 anni, palestrato e con tanti capelli. Irriconoscibile. Le foto mai viste