Il trucco per evitare le pieghe sui vestiti senza bisogno del ferro da stiro! Questo e altri 10 consigli per semplificare la tua vita

Esistono ben 10 usi dell’aceto di mele che forse non conoscevate.
Estremamente reperibile e presente quasi in ogni cucina casalinga, l’aceto di mele è un prodotto prezioso e un grande alleato che può tornarvi utile in diversi contesti. Eccone 10 fra i più interessanti.

L’aceto di mele è un prodotto diffuso e presente in tutti i supermercati, le sue proprietà sono innumerevoli ed è un molto versatile. Di base è un condimento molto gustoso e salutare, ma questo prezioso ingrediente che si trova praticamente in tutte le case può essere utile anche per la pulizia della casa in maniera ecologico e naturale per ogni tipo di oggetto. L’aceto di mele è ottimo anche per la cura e la pulizia della pelle e dei capelli. E’anche accessibile alle tasche di tutti, vediamo i suoi più interessanti utilizzi.

1. Contro la muffa
Se avete in casa dei problemi legati alla muffa, l’aceto di mele è quello che fa per voi. Si tratta di una soluzione naturale e molto economica per debellare la muffa.
Diluite in un recipiente spray un bicchiere di aceto di mele e due bicchieri di acqua e spruzzatelo sulla macchia, dopo un paio di minuti potrete strofinare con un panno.

2. Contro il calcare
Se dovete pulire i vostri rubinetti e desiderare debellare il calcare e renderli lucidi potete evitare di ricorrere a un detergente chimico ed inquinante e adoperare l’aceto di mele che risolverà il problema in maniera molto efficace. Diluitelo in parti eguali con dell’ acqua e spruzzatelo sui rubinetti e i sanitari, funziona anche sulla superficie del ferro da stiro: tutto tornerà a brillare. Per il calcare più persistente potete lasciare l’oggetto a mollo nell’aceto per qualche minuto

3. Eliminare le pieghe dai vestiti
Se volete evitare di stirare i vestiti spruzzate sui vostri capi una miscela di acqua e aceto di mele e “stirateli” tirando i bordi, lasciateli asciugare al sole e sembreranno appena stirati.

4. Contro cattivi odori
Dite addio agli odori molesti e sgraditi, per esempio quelli che pervadono il frigorifero. Per adoperare questa soluzione riempire un bicchiere di aceto e lasciatelo per qualche ora all’ interno del vostro frigorifero. Per deodorare le stanze di casa ed eliminare la puzza di fumo per esempio, riempite un paio di tazzine di caffè piene di aceto di mele e ponetele agli angoli delle stanze per almeno 6 ore.

5. Pulire i taglieri e disinfettarli
L’aceto di mele ha una forte proprietà sgrassante, dunque è molto adatto alla pulizia di taglieri, forbici, piatti e posate rimasti unti o non abbastanza profumati. Diluite acqua e aceto di mele nelle stesse quantità, spruzzate e lasciate agire per 5 minuti prima di risciacquare.

Foto: pixabay/orzalaga

6. Per l’argenteria e il legno
Ottimo per rendere la vostra argenteria splendente o per lucidare le vostre superfici di legno. Per l’argento basta lasciarlo in ammollo in una bacinella con acqua calda e aceto di mele mentre, per il legno, serve una miscela di acqua, aceto di mele ed un cucchiaio di olio di oliva, unite bene la vostra emulsione e poi applicatela sulle superfici er rimuoverla successivamente con un panno asciutto.

7. Disinfettare i materassi
Vi servirà un contenitore spray per acqua, aceto di mele e un cucchiaino di bicarbonato: spruzzate direttamente sulle macchie, utile anche per i tappeti.

8. Pulire i pavimenti
Per i pavimenti bastano un bicchiere di aceto e in un secchio con dell’acqua calda igienizza e sgrassa in modo adeguato e resterete sicuramente contenti

9. Per scarichi e tubature
Se i vostri scarichi sono intasati o desiderate sgrassare i filtri e le tubature della lavastoviglie vi basterà un bicchierino di aceto di mele, aggiunto al normale ciclo di lavaggio. Per sturare il lavandino usare un mix di acqua bollente, aceto di mele e bicarbonato e versatelo nella tubatura: probabilmente uscirà un po’ di fumo ma dopo circa 30 minuti il vostro scarico sarà di nuovo in perfette condizioni.

Foto: pixabay/stefanel

10. Per contrastare l’ingiallimento dei panni.
Se i vostri panni bianchi si sono ingiallite immergeteli dentro una bacinella di acqua calda, versatevi un bicchiere di aceto di mele e lasciate a mollo i vostri panni per 30 minuti. Poi lavate normalmente

Potrebbe interessarti anche: Trucchi della nonna per far brillare casa. Super pulizia!