Il toccante ricordo di Marco Liorni a 10 anni dalla morte di Pietro Taricone

Dieci anni fa scompariva Pietro Taricone a causa di un tragico incidente in paracadute. Il conduttore Marco Liorni che si trovava di fronte alla porta rossa ella casa del Grande Fratello, in quella che è stata la prima e originale edizione del reality, lo ha ricordato in maniera toccante in un’intervista rilasciata su Il Messaggero

Parlando di Pietro Taricone, Marco Liorni commosso lo descrive così:
«Pietro era un figlio della tv a cui non piaceva la tv. Mi diceva: “non sto a mio agio quando sono ospite”. Perché lui era uno vero. Tutto l’opposto di come appariva: dietro ai muscoli si nascondeva un grande cervello».


Foto: Facebook/playcult

In molti ricordano di Marco Liorni, vent’anni fa, quando lavorava come primo inviato del reality più famoso di Italia, nel corso della sua prima edizione nel 2000. Il momento in cui si conobbero lui e Taricone fu quello in cui il giovane ai tempi sconosciuto varcò la soglia della casa per poi uscirne come una leggenda.

Liorni ricorda poi il tragico giorno dell’incidente, quando la collega dell’ufficio stampa, Alessandra, lo chiamo comunicando che Pietro Taricone aveva avuto un incidente ed era sotto i ferri. Liorni definisce la morte di Taricone un trauma, un grande lutto oltre che privato collettivo e lo ricorda come una persona coraggiosa e vitale oltre che simpatico e divertente.

Nonostante siano passati dieci anni dalla sua prematura scomparsa a Liorni sembra ieri, i due erano molto amici e avevano molti ricordi insieme. Ricorda di quando si incontrarono mentre accompagnavano le loro bambine allo spettacolo di Hello Kitty. Liorni ricorda dei primi anni di notorietà di Taricone:

” Appena uscito dal Grande fratello, fece un anno a 1.000 all’ora. Abitò in un hotel, spese tantissimi soldi, con il piede sempre sull’acceleratore. Poi trovò la sua strada di attore, ma anche quella che lo portò lontano da chi gli stava accanto solo per sfruttare l’onda mediatica. Era da poco finito il programma, uscito dalla casa, ricordo anche questa frase: “tutta la gente mi aspetta? Sono famoso? Devo prima andare a comprare i jeans e vedere la partita, cose vere”. Lasciando così emergere la vera personalità di Taricone semplice e verace lontana da ogni realtà patinata.

LEGGI ANCHE: Pietro Taricone, Daria Bignardi parla del loro primo incontro: “Mi aveva colpito”

Total
0
Shares
Related Posts