Il ragazzo rade la testa della ragazza a causa dell’alopecia solo per radersi immediatamente dopo anche lui

Nato nel 2016 con il nome Musical.ly, è riuscito ben presto a farsi spazio tra i giovani ed è anche molto utilizzato dai personaggi dello spettacolo sia italiani che stranieri, come ad esempio l’attore e cantante Will Smith ed ha portato notorietà a numerosi brani musicali, come ad esempio la canzone Jerusalema,diventata il tormentone di quest’estate. Questa applicazione ti da la possibilità di creare dei video della durata di circa 15 secondi con musiche ed effetti grafici davvero originali.

Su questo social possiamo vedere un illimitato numero di filmati comici, buffi, divertenti e non , tra questi possiamo trovarne uno che ha suscitato scalpore persino nel mondo dei social, stiamo parlando di un video che ultimamente è stato caricato da una ragazza che si mostra, di fronte ad uno specchio, mentre il ragazzo le rasa i capelli.

Image credits: eva_barilaro

Questo video è diventato virale in davvero pochissimo tempo e sicuramente vi starete chiedendo il perchè.
La ragazza del video si chiama Eva, è una ragazza francese che soffre di alopecia.
L’alopecia è una malattia che causa la perdita dei capelli e ne rovina anche la qualità.

In questo video vediamo un atto d’amore in cui, una ragazza, devastata da questo disturbo, si trova costretta ad una soluzione drastica, che prevede la sua rasatura completa e un ragazzo che, per dimostrarle il suo sostegno, dopo averla aiutata, compie lo stesso gesto.
Il video ha raggiunto vette altissime tra le visualizzazioni del social network; visto oltre 11,5 milioni di volte, ha ottenuto centinaia di migliaia di commenti.

@eva_barilaro

After months growing my ##hair for the first time in 10 years I had to ask my ##boyfriend to ##shave my ##head again… first time was my granddad.

♬ Just the Way You Are – Boyce Avenue

Anche note celebrità hanno manifestato la loro solidarietà nei confronti della coppia, come ad esempio Seth green, Ben Stiller e Kathy Griffin.
Se anche voi avete visto questo video commentate nell’apposito spazio.
Se vi è piaciuto questo articolo non esitate a condividerlo con i vostri amici.